Home » EVENTI, SAVONA » Festa dell’Ecuadorianità a Savona

Festa dell’Ecuadorianità a Savona

Savona. La Comunità ecuadoriana di Savona è vivace, simpatica e ricca di attività. Ieri, 10 agosto, presso il campo sportivo le Trincee, ha celebrato l’Ecuadorianità, in occasione del 204° anniversario del Primo Grido di indipendenza della Repubblica Ecuadoriana. Sotto il caldo sole del pomeriggio, sono stati accolti con amicizia gli Ecuadoriani ma anche i parecchi italiani intervenuti perché, come ha detto, Antonio Garcia, presidente USEI (Unione di Solidarietà degli Ecuadoriani in Italia), noi siamo parte della comunità locale e non una comunità a parte! Dopo un minuto di silenzio per un giocatore morto qualche giorno fa, e l’ascolto in piedi degli inni nazionali ecuadoriano e italiano, il prof. Umberto Saraceni ha spiegato che oggi l’Ecuador è il paese del buen vivir, buon vivere, addirittura una delle destinazioni che può offrire possibilità di lavoro agli italiani. Ma che cos’è il buen vivir? L’Ecuador ha inserito questo alto concetto nella Costituzione del 2008, perché si tratta di porre l’uomo al centro di tutto, senza lotta per la sopraffazione. Sono punti fermi di tale sistema l’acqua pubblica, le frequenze televisive non monopolizzate, un’economia vivibile per  tutti.  I cittadini vengono coinvolti in questo percorso con l’aiuto dello stato. Il presidente ecuadoriano Rafael Correa, economista, ha lanciato per primo le idee di una giustizia sociale moderna, seguito poi da altri presidenti del Sud America.

Le rappresentanti del Ministero degli Affari Esteri e della Mobilità Umana del Governo dell’Ecuador hanno ribadito che il paese è in via di sviluppo, che molto è cambiato e sta cambiando: il Governo è come se stesse “preparando la casa” per tutti i migranti che vogliono tornare là, contribuendo alla crescita con le conoscenze e le esperienze acquisite. L’Ecuador è un paese turistico dalla straordinaria bellezza, ben conosciuto dagli italiani, e apre le porte a tutti quelli che desiderano andarci a vivere. Per tutti ci sono programmi, prestiti, aiuti, informazioni.

In conclusione, prima del rinfresco, sono state premiate le squadre che hanno vinto il Torneo Interculturale di calcio “Coppa ambasciata dell’Ecuador”: primo proprio l’Ecuador, poi marocchini e tunisini degli “Amici del Mediterraneo”.

Per saperne di più: http://www.usei.it/
(Renata Rusca Zargar)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!