Home » ALTRI SPORT » Fedeli perde la maglia di leader al Giro del Ruanda

Fedeli perde la maglia di leader al Giro del Ruanda

Kigali. L’eritreo Merhawi Kudus ha vinto per distacco la seconda tappa del Giro di Ruanda da Kigali ad Huye di 120 chilometri. Il minimo vantaggio di due secondi con cui ha preceduto il gruppo gli è valso anche la conquista della maglia gialla.

La tappa è vissuta su una serie di tentativi di fuga. Prima se ne sono andati Mukyanela, Mulu, Guillonet e Siraf (vantaggio massimo di 2′). Appena ripresi sono partiti Dario Antonio, Perrig Quemeneur, Thimothy Rugg e Pablo Torres Muino: il loro tentativo ha raggiunto il vantaggio massimo di 5 minuti, ma in vista del traguardo i fuggitivi sono stati ripresi. Ed all’ ultimo chilometro è partito Kudus che ha trovato l’ attimo perfetto per imporsi.

Dopo l’esordio vittorioso di ieri, con Alessandro Fedeli, che partiva vestendo la maglia di leader della classifica, oggi è andata meno bene per i colori italiani. Ancora una volta il migliore dei nostri è stato lo stesso Fedeli che ha chiuso la frazione al dodicesimo posto con lo stesso tempo del vincitore e che è sceso al quinto posto della generale. Gli altri due italiani in gara Sobrero e Mozzato hanno chiuso rispettivamente al 23° e 73° posto. Ma mentre Sobrero è giunto con il gruppo, a due soli secondi dal vincitore, Mozzato ha pagato ben 2’40” di distacco. Fedeli resta comunque ancora in corsa sia per la generale, sia per la maglia bianca dei giovani dove occupa la terza posizione con lo stesso tempo del primo. Domani è in programma la tappa regina del Giro: da Huye a Rubavu di 213 chilometri con 5 gran premi della montagna. La classifica dovrebbe rivoluzionarsi. Questo l’ordine d’arrivo della seconda tappa. 1) Merhawi Kudus (Eritrea); 2) Premyslaw Kasperkiewicz (Polonia) a 2”; 3) Biniam Girmay (Eritrea); 4) Areruya (Ruanda); 5) Pinzon (Colombia); 6) Caipa (id); 7) Guglielmi (Francia); 8) Mulu (Etiopia); 9) Mugisha (Ruanda); 10) Natarov (Kazakistan), tutti con il tempo di Kasperkiewicz.

Classifica Generale: 1) Kudus (Eritrea); 2) Kasperkiewicz (Polonia) a 2”; 3) Areruya (Ruanda); 4) Guglielmi (Francia); 5) FEDELI (Italia); 38) SOBRERO a 38”; 69) MOZZATO a 4’51”.

G. P. Montagna: 1) Torres Muino, 10; 2) Du Plooy, 6; 3) Kudus, Munyaneza, Rugg e Msengimana,3.

Giovani: 1) Areruya; 2) Guglielmi ; 3) FEDELI.

Sprint Intermedi: 1) Rugg, 8; 2) Uyzeyimana e Du Plooy, 6;
(Paolo Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2019 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XIII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!