Home » NEWS FUORI REGIONE » Eurovision Song Contest 2019 dal 14 maggio sulla Rai

Eurovision Song Contest 2019 dal 14 maggio sulla Rai

Milano. Tel Aviv ospita l’Eurovision Song Contest 2019 ed è già pronta la doppia compilation contenente le canzoni dello show europeo.

Dopo la vittoria della cantante israeliana Netta Barzilai con la canzone “Toy” a Lisbona lo scorso anno, è Tel Aviv la città ospitante dell’edizione numero 64 dell’Eurovision Song Contest dal 14 al 18 maggio; i presentatori dell’evento sono Bar Refaeli e Erez Tal, mentre la conduzione italiana per la Rai è affidata a Flavio Insinna e Federico Russo.

Grazie al trionfo del festival di San Remo, il nostro Mahmood sarà il rappresentante Italiano all’expo di Tel Aviv.

Durante la conferenza stampa tenutasi a margine delle prove, il nostro rappresentante ha regalato un bel momento ’live’ improvvisando alcuni secondi della bellissima “The sound of silence” di Simon & Garfunkel, cavandosela egregiamente, anche perché l’aveva proposta sulla sua pagina ufficiale Facebook già nel gennaio 2016, spiegando «Questa canzone me l’ha fatta conoscere mia madre e con i miei amici abbiamo fatto una versione sperimentale». E come ‘esperimento’ è stato molto apprezzato dai tanti che hanno visualizzato il video (quasi 3 milioni).

Che il nostro rappresentante all’Eurovision avesse talento non avevamo dubbi e oggi lo ha dimostrato anche fuori i confini nazionali.

Quattro professionisti della danza si uniscono al sogno europeo di Mahmood; il cantante è guidato sul palco dell’Eurovision Song Contest dal coreografo Thomas Signorelli che ha preparato un’esibizione inedita coreografata di “Soldi” per Tel Aviv.

L’anno scorso la vincitrice Netta Barzilai era data tra i favoriti della vigilia e quest’anno tutti gli occhi sono puntati sull’olandese Duncan Laurence che arriva a Eurovision per aver vinto “The Voice”. Il candidato russo Sergey Lazarev, che in Italia ha partecipato anche a “Bravo Bravissimo”, torna al festival per la seconda volta dopo l’esperienza del 2016 a Stoccolma, quando arrivò terzo: il 36enne canta “Scream” in inglese. Al terzo posto dei pronostici c’è lo svedese John Lundvink che è anche co-autore della canzone “Bigger than us”, in gara per la Gran Bretagna.

Mahmood è a ridosso del podio ma con concrete speranze di un piazzamento di prestigio.

Lo show sarà trasmesso in esclusiva dalla Rai: le due semifinali su Rai 4 martedì 14 e giovedì 16 maggio e la finale sabato 18 maggio su Rai 1 e Rai HD.

Il doppio cd contiene le 41 canzoni della rassegna mentre il triplo dvd che documenterà l’intero evento sarà pubblicato il prossimo 21 giugno.

Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito, rispettivamente con “Roi“ di Blal Hassani, Sister“ di Sisters, “Soldi” di Mahmood, “La venda “ di Miki Nunez e “Bigger than us“ di Michael Rice, sono i cinque Paesi ammessi direttamente alla finale del 18 maggio, insieme al paese ospitante Israele con “Home“ di Kobi Marimi.

I restanti Paesi devono superare le semifinali di martedì 14 e giovedì 16 maggio: “Ktheju tokës” di Jonida Maliqi (Albania), “Walking out” di Srbuk (Armenia), “Limits” di Paenda (Austria), “Zero gravity” di Kate Miller-Heidke (Australia), “Truth” di Chingiz (Azerbaigian), “Wake up” di Eliot (Belgio), “Like it” di Zena (Bielorussia), “She got me“ di Luca Hänni (Svizzera), “Replay di Tamta (Cipro ), “Friend of a friend di Lake Malawi (Repubblica Ceca), “Love is forever” di Leonora (Danimarca), “Storm” di Victor Crone (Estonia), “Look away di Darude feat. Sebastian Rejman (Finlandia), “Keep on going“ di Oto Nemsadze (Georgia), “Better love di Katerine Duska (Grecia), “The dream di Roko (Croazia) e “Az én apám di Joci Papai (Ungheria), contenute nel cd 1 della compilation; “22” di Sarah McTernan (Irlanda), “Hatrið mun sigra “ di Hatari (Islanda), “Run with the lions “ di Jurij Veklenko (Lituania), “That night “ di Carousel (Lettonia), “Stay di Anna Odobescu (Moldavia), “Heaven” di D Mol (Montenegro), “Proud “ di Tamara Todevska (Macedonia del Nord), “Chameleon“di Michela (Malta), “Arcade“ di Duncan Laurence (Olanda), “Spirit in the sky“ di Keiino (Norvegia), “Fire of love (Pali się)di Tulia (Polonia), “Telemóveis“ di Conan Osiris (Portogallo), “On a sunday“ di Ester Peony (Romania), “Kruna“ di Nevena Bozovic (Serbia), “Scream“ di Sergey Lazarev (Russia), “Too late for love“ di John Lundvik (Svezia), “Sebi“ di Zala Kralj & Gašper Šantl (Slovenia) e “Say na na na di Serhat (San Marino), comprese nel cd 2 della compilation.

Ospite d’eccezione la pop star Madonna che presenterà il nuovo album “Madame X”, il suo quattordicesimo album in studio, in uscita il 14 giugno.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2019 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XIII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!