Home » NEWS FUORI REGIONE » Eros Ramazzotti torna con il nuovo album “Noi”

Eros Ramazzotti torna con il nuovo album “Noi”

Roma. Eros Ramazzotti esplora sentimenti e temi universali nei quattordici nuovi brani contenuti in “Noi”; l’album esce il 13 novembre in tutto il mondo con partecipazioni di Giancarlo Giannini, Nicole Scherzinger, Hooverphonic, Club Dogo e Il Volo.

“Il titolo intende esprimere un senso di unione di cui si sente molto bisogno in questo momento, un po’ a tutti i livelli – spiega Ramazzotti – Non ci si può lasciare andare, ma bisogna restare uniti e il collante è l’amore: viviamo tutti nello stesso mondo e quindi tanto vale viverci in pace”.

“Un angelo disteso al sole” é il singolo che ha anticipato l’uscita dell’album che, come gli altri tredici brani, ha un respiro musicale internazionale, mentre i testi sono ispirati a sentimenti come l’amore, l’amicizia e l’affetto paterno, l’uguaglianza tra i popoli, la libertà facendo un salto indietro nel suo passato, quando il suo mondo era a Cinecittà, il quartiere in cui è cresciuto.

“Tutto a Cinecittà oggi è cambiato rispetto a quando ci vivevo io – ricorda – Colpa forse dei palazzi cresciuti ovunque che finiscono per definire quello che ai miei occhi di ragazzo sembrava indefinito. La periferia è stimolante perchè aiuta a migliorarti”.

In questo nuovo lavoro Ramazzotti incontra Nicole Scherzinger, ex leader delle Pussicat Dolls, nel brano “Fino all’estasi”.

“Nicole è arrivata in extremis – rivela – Ci siamo solo sentiti per telefono perchè poi abbiamo registrato le nostre parti in studi separati. I napoletani Daddis Group hanno fatto un remix molto bello di quel pezzo che utilizzeremo il prossimo anno quando uscirà  come singolo”.

“Fino all’estasi” è un brano carico di energia sensuale, in cui le voci dei due artisti si incrociano in un gioco di ruoli perfetto.

In questo disco c’è anche l’inconfondibile voce di Giancarlo Giannini, e di Andy Garcia per la versione inglese e spagnola, sul finale di “Io sono te”, poi c’è il rap dei Club Dogo in “Testa o cuore”, gli Hooverphonic in “Solamente uno” e Il Volo in “Così”.

“Il duetto con Il Volo l’ho registrato senza pregiudizi – ha affermato – Gli americani fanno così: quando apprezzano qualcuno ci collaborano senza stare a fare calcoli”.

Per Ramazzotti cosè il segnale di rinnovamento di Matteo Renzi e Beppe Grillo.

”Se fra un anno vengono eletti e fra cinque siamo ancora da capo a dodici vuol dire che non c’è stato cambiamento – ha sbottato –  Non so se Grillo sia la persona giusta, o se serva una persona giovane e senza bandiere con la sola voglia di cambiare e migliorare. Serve una forte unione e in questo senso il titolo del nuovo cd ‘potrebbe anche essere uno slogan forte per unirci, cercare di migliorare, senza destra e sinistra. Basterebbero due schieramenti”.

”C’é una differenza tra Sanremo e il resto, compresi Amici e X Factor – ha poi affermato Ramazzotti – Ormai abbiamo un milione di canali diversi, dove nascono fenomeni musicali interessanti ma il festival é rimasto bloccato, continuando ad investire tutto sugli ospiti, sullo spacco del vestito, la farfallina: Sanremo andrebbe costruito tutto sulla musica e se resiste ancora é solo perché ha un marchio forte e se lo facessero in un’altra città non se lo filerebbe nessuno”.

Il tour mondiale partirà il 9 marzo da Torino, per proseguire nei palazzi dello sport di Milano, Caserta, Pesaro, Bologna, l’Arena di Verona l’11 settembre, di alcune città europee, per poi spostarsi in Sud America, Usa, Canada, Australia e Sud Africa.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!