Home » POLITICA » Edmondo Bucchioni (Prc La Spezia): “I lavori alla cava di Biassa creano seri pericoli ai residenti”

Edmondo Bucchioni (Prc La Spezia): “I lavori alla cava di Biassa creano seri pericoli ai residenti”

La Spezia. Lo scorso 18 aprile in consiglio comunale alla Spezia l’assessore Savoncelli ha risposto all’interpellanza presentata dal consigliere di Rifondazione Comunista/Federazione della Sinistra Edmondo Bucchioni, inerente la cava di Biassa.

Nella sua risposta l’assessore sottolineava la ripresa dell’attività estrattiva solo per mettere la cava in sicurezza.

Nella replica il consigliere Bucchioni evidenziava una serie di problematicità: in tale sito non vi è alcuna barriera per cui frammenti di roccia vanno ad interessare la strada stessa che porta a Biassa. In tale contesto un cittadino del posto che aveva l’autovettura parcheggiata nella zona antistante l’abitazione, in propietà privata, subiva un danno a causa di frammenti che colpivano il fanalino posteriore dell’autovettura mandandolo in frantumi.

Le attività di cava producono un notevole impatto ambientale a maggior ragione in tale contesto nei pressi del quartiere di Pegazzano.

Si fa presente che nella zona antistante la cava di Biassa abitano all’incirca trenta persone che denunciano la forte rumorosità, le polveri, il traffico di mezzi pesanti ed il dissesto che alle strade.

Non sono un geologo” -afferma Bucchioni- “ma vi era e vi è veramente la necessità di mettere in sicurezza la cava di Biassa? Non vorrei che fosse solo per attività speculative inerenti motivi economici della ditta che ha in appalto tale opera“.


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!