Home » CALCIO, PRIMO PIANO » Eccellenza, spareggi nazionali. Magra Azzurri: buona la prima, battuto il Legnano 4-3

Eccellenza, spareggi nazionali. Magra Azzurri: buona la prima, battuto il Legnano 4-3

MAGRA AZZURRI-LEGNANO 4-3

Reti: 29’ Musetti (M), 31’ (RIG.) Lamioni (M), 36’ Chiodetti (M), 40’ Delvecchio (L), 48’ Ceriani (L), 60’ Carotenuto (L),  67’ Amato (M)

MAGRA AZZURRI: Benedini, Antonelli D, Palmero, Menichetti, Amato, Antonelli J, Musetti, Russo, Chiodetti (87′ Orsoni), Lamioni (71′ Buccellato ), Cariati (75′ Petralia).All.: Sabatini.

LEGNANO: Borroni, Rossi (56′ Carotenuto), Zingaro, Boyono, Corio, Borghesi, Scavo, Ceriani (86′ Giosuele ), Anzano, Dall’Omo (55’ Palmitessa), Delvecchio. All.: Roncari.

Arbitro: Rosani di Carrara

Note: espulso al 70′ Antonelli D.

Sarzana. Il Magra Azzurri di Sabatini inizia con il piede giusto l’avventura degli spareggi nazionali di Eccellenza e batte (4-3) il Legnano davanti ad una buona cornice di pubblico.

La prima occasione da gol è dei lombardi che dopo soli 2’ costringono il numero 1 di casa a rispondere con sicurezza ad un calcio di punizione di Anzano. Rispondono gli spezzini con Antonelli D. ma è provvidenziale  Corio a mettere la sfera in calcio d’angolo. E al 29’ arriva il primo gol di Musetti, bravo a sfruttare una respinta di Borroni su tiro di Lamioni. Due minuti dopo il 2-0: Musetti viene messo giù in area da Borghesi e l’arbitro decreta un calcio di rigore per gli spezzini trasformato da Lamioni.

Il Legnano sembra patire più del previsto i ragazzi di Sabatini, infatti cinque minuti dopo arriva il 3-0 di capitan Chiodetti, abile a sfruttare di testa un bel servizio di J. Antonelli. Questa rete scuote i lombardi che prima vanno vicini al gol con Ceriani (38’), poi, al 40’, accorciano le distanze con Delvecchio ed infine, nel terzo minuto di recupero della prima frazione di gioco, si portano sul 3-2 grazie ad una rete di testa di su assist di Scavo.

La ripresa vede il Magra Azzurri in avanti alla ricerca del gol della tranquillità, ma è invece il Legnano, al 60’, con il neo entrato Carotenuto  a siglare il gol del 3-3.

La gioia dei lombardi però dura poco perché 7’ dopo i padroni di casa tornano in vfantaggio grazie ad un colpo di testa di Amato. Pur in dieci uomini per l’espulsione di D. Antonelli, gli uomini di Sabatini cercano ancora il gol che sfiorano all’82’ (con Petralia) e all’85’ (con Chiodetti).

Finisce 4-3 per gli spezzini che a Como il 2 giugno dovranno gestire bene la gara di ritorno per continuare la corsa verso la serie D.
(Vincenzo Bolia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!