Home » CALCIO, SAVONA » Eccellenza. Clamoroso al Chittolina, la Culmvpolis batte il favorito Vado

Eccellenza. Clamoroso al Chittolina, la Culmvpolis batte il favorito Vado


VADO-CULMVPOLIS 0-2

Reti:
p.t. 9’ Pigliacelli, 40’ Antonelli.

VADO: Iannattone; Rossi, Barranca; Motta, Casalino (1’ s.t. Davanzante), Rampini (14’ s.t. Cucchi); Porrata (1’ s.t. Aprile), Pastorino, Marelli, Roselli, Scarfò. A disposizione: Colombo, Arena, Murgia, Compagnone. All. Maisano.

CULMVPOLIS: Corallo; Raso (29’ s.t. Vinciguerra), Moro; Marraffa, Paparella, Sangiuliano; Quattrocchi (22’ s.t. Pagano), Antonelli, Pigliacelli, Di Somma, Ballabene (43’ s.t. Arrache). A disposizione: Pinna, Bevegni, Jardi, Doumbouya. All. Cipani.

Arbitro: Balbini di La Spezia (assistenti Macrì e Imberto di Imperia).
Note: Ammoniti: Rossi, Scarfò, Corallo, Paparella, Pigliacelli. Recupero: p.t. 2’; s.t. 5’.

Vado Ligure. Inizia male il 2012 per il Vado. La compagine rossoblù, priva del centravanti argentino Grabinski bloccato da un infortunio, ha incassato la sua prima sconfitta casalinga della stagione facendosi superare per 2-0 dalla Culmvpolis. Per i vadesi, inoltre, si è anche interrotta una striscia di risultati positivi che durava da ben otto giornate.
Dopo 7’ i padroni di casa si rendono insidiosi con una conclusione dai venti metri di Scarfò che termina a lato di non molto. Tuttavia, 2’ più tardi sono i genovesi a sbloccare il risultato: Pigliacelli, da posizione defilata sulla destra, raccoglie una corta respinta della difesa rossoblù e, di prima intenzione, lascia partire un tiro che s’infila alla sinistra di Iannattone. Per i vadesi è un’autentica doccia fredda, ma col passare dei minuti riescono comunque a reagire. Al 22’, sugli sviluppi di un calcio piazzato, Pastorino pesca sulla sinistra Casalino: il tiro-cross del difensore rossoblù, però, attraversa tutta l’area di rigore genovese senza che nessun vadese riesca ad agganciare la sfera. Poi, al 29’ c’è un’altra clamorosa occasione da gol per il Vado: Casalino, dalla fascia destra, crossa basso verso il limite dell’area piccola dove Marelli è fermato in calcio d’angolo da Corallo. Così, al 40’ la Culmvpolis ne approfitta per raddoppiare con una punizione dai trenta metri di Antonelli che s’insacca nell’angolino alto alla destra di Iannattone. In pieno recupero, al 46’, i rossoblù potrebbero comunque dimezzare lo svantaggio ma Marelli, a tu per tu Corallo, non trova lo specchio della porta.

Nella ripresa, la squadra di casa, nonostante i cambi operati da mister Maisano, fatica a trovare il bandolo della matassa e riesce a rendersi pericolosa solo con alcuni cross di Davanzante e Scarfò che trovano Corallo pronto alla parata. Gli ospiti, invece, sono abilissimi nello spezzettare il gioco avversario e, al triplice fischio finale, possono esultare per una vittoria pesante. Ai rossoblù di mister Maisano, invece, non resta che pensare al match di mercoledì prossimo: al “Chittolina”, infatti, è attesa l’Imperia per disputare la semifinale di ritorno di Coppa Italia.
(Fabrizio Cerrato)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!