Home » GENOVA, POLITICA » È mancato Raimondo Ricci: il cordoglio della Cgil genovese

È mancato Raimondo Ricci: il cordoglio della Cgil genovese

Genova. La Camera del Lavoro Metropolitana di Genova e la Cgil Liguria ricordano con affetto la figura di Raimondo Ricci.

Con la morte di Raimondo Ricci (nella foto) scompare una delle figure più luminose della storia di Genova , della Liguria , d’Italia.

Antifascista e partigiano, deportato a Mauthausen, insigne avvocato sempre impegnato nella difesa dei più deboli, militante politico del Pci (di cui fu consigliere comunale a Genova e parlamentare), presidente dell’Anpi provinciale e nazionale Ricci è stato un esempio fulgido di onestà intellettuale, rettitudine morale e impegno politico, consacrati alla difesa della democrazia, all’attuazione della Costituzione, all’educazione dei più giovani.

Nella sua vita politica e professionale il mondo del lavoro ha sempre occupato una posizione centrale. Ricci ha sempre partecipato e solidarizzato con le battaglie sindacali per la difesa dei diritti dei lavoratori e per la conquista di migliori condizioni economiche e normative.

Le donne e gli uomini della Cgil esprimono alla famiglia un cordoglio sincero e addolorato, consapevoli che il suo insegnamento resterà a lungo un esempio per tutti noi.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!