Home » NEWS FUORI REGIONE » E’ morto in Australia l’autore Filadelfio Lanuto. I funerali mercoledì 31 luglio

E’ morto in Australia l’autore Filadelfio Lanuto. I funerali mercoledì 31 luglio

E’ morto venerdì 26 luglio in Australia, a Graigieburn (Victoria), il poeta ed autore di testi di canzoni Filadelfio Lanuto. L’abbiamo appreso dalla moglie Eleonora e dai figli Tony e Sergio. E’ deceduto a causa di un improvviso attacco al cuore ed i funerali si terranno domani, mercoledì 31 luglio.

Nato in Sicilia si trovava in Australia da ben 42 anni. Prima aveva vissuto per diversi anni in Lombardia e in Svizzera.

Gli piaceva molto leggere e seguire i programmi radio-televisivi e spesso andava negli studi di registrazione per conoscere i conduttori e gli artisti ospiti delle trasmissioni. Lo conoscevamo tutti. Anche noi lo conoscevamo da molti anni. Scriveva per hobby poesie, racconti e testi di canzoni particolarmente dedicate al mondo dei piccoli, mettendo sempre in evidenza il suo amore per la natura  ed i suoi sentimenti di amore, pace, solidarietà e di amicizia a cui credeva molto.  Aveva amici, infatti, in oggi parte del mondo.


Come autore nel 1991 vinse lo “Zecchino d’Australia” von la canzone “Un giorno d’ottobre” e negli anni seguenti sue canoni sono state classificate tra le prime nella stessa manifestazione ed in altri festival australiani. Ebbe a partecipare anche a diverse manifestazioni italiane (tra cui il Festival internazionale della canzone italiana e napoletana” (premio della critica al testo della sua canzone), “Verdinote”, “Cantablu”, “Insieme cresciamo”…) e in Svizzera  (diversi i brani incisi in compilation). Nel 2005 venne premiato per la sua attività artistica dalla guida musicale “I Magnifici delle 7 note” e nel 2007 dall’Accademia Vittorio Alfieri di Firenze (targa di merito). Il Lisspae di Brindisi lo premiò come vincitore di un concorso poetico per la poesia “L’amore”. Diverse sue poesie sono state in Germania da “Il Mulino Letterario” ed anche sul quotidiano tarantino “Il Corriere del Giorno”. Tra le sue canzoni di successo vogliamo segnare “Il sole di Settembre” e “ Un giorno di domenica” (incise da Christian) e tra le altre: “Un emigrante” (in cui raccontava la sua storia), “Grazie mamma, “E ti aspetterò”, “Sorridi anche tu, mamma”, “Dolce primavera”, “Un sogno d’amore”, “Ali nello spazio” e… “I miei sogni”.

Ed uno dei suoi sogni era quello di ritornare per qualche settimana in Sicilia, al suo paese, in particolare per assistere alla “Pasqua dei giudei” (sacra processione del Venerdì con trombe e catene con i giudei con costumi derivati da quelli dei soldati romani che flagellarono Cristo) e per incontrare uno dei suoi amici: il sottoscritto (eravamo in contatto artistico e amichevole da quasi 40anni!).

Condoglianze alla moglie Eleonora, sempre accanto a lui con tanto amore, ed ai suoi figli Tony e Sergio, dalla redazione di “Liguia 2000 news”.


Nella foto Filadelfio Lanuto (a dx con gli occhiali), accanto alla statua della Madonna del Carmine nel corso di una processione svoltasi a Graigieburn, dove abitava con la famiglia
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!