Home » NEWS FUORI REGIONE » Domenica 5 maggio a Castellaneta “Rodolfo Valentino, il gaucho, l’arabo e il torero”

Domenica 5 maggio a Castellaneta “Rodolfo Valentino, il gaucho, l’arabo e il torero”

Castellaneta. Perchè viene riportato Rudy in tre piazzette del centro storico?

Non basta per un centro essere caratteristico, pulito, accogliente, fruibile per una comunità che vi possa vivere serenamente se questa non si adopera alla conservazione anche di caratteristiche culturali che lo facciano chiaramente identificare, in modo che non subisca un processo di omologazione e si vesta dei soliti stereotipi.

Oltre che a sentirsi a casa, gli abitanti del centro storico dovrebbero partecipare negli spazi pubblici, come punto condiviso, a concretizzare tradizioni che gli appartengano.

Così l’Accademia di Tango argentino della Fondazione Rodolfo Valentino di Castellaneta, diretta dalla maestra Carmela Fiorentino, ricorda con rappresentazioni di tango, musica, canto, storia e coppie in costume d’epoca, tratti dai film muti del divo il 118° anniversario della sua nascita, in modo che ogni anno ancora viva tra le case in cui nacque.
Nell’ambito della rassegna “Valentino Days” incontri e confronti su Rodolfo Valentino”, domenica 5 maggio 2013, dalle ore 20:00, la piazzetta San Giuseppe, la piazzetta Vico Menzullo e la piazzetta Vico Festa del centro storico di Castellaneta sono animate dal gaucho del film “I quattro cavalieri dell’Apocalisse”, dall’arabo del film “Il figlio dello sceicco”, dal torero del film “Sangue e arena”.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!