Home » NEWS FUORI REGIONE » Domenica 3 luglio, primo microappuntamento per Awanda Chiatona Indie Fest, il festival della musica indipendente inedita. Ospite, Antonio Frisino

Domenica 3 luglio, primo microappuntamento per Awanda Chiatona Indie Fest, il festival della musica indipendente inedita. Ospite, Antonio Frisino

Palagiano (Ta). Come già annunciato nelle scorse settimane, l’evento musico – culturale “Awanda Chiatona Indie Fest”, la rassegna di musica indipendente inedita, per lo più pugliese, è ai nastri di partenza.

Ad organizzarla, con la direzione artistica di Sergio Leo, è l’associazione “Reset Chiatona”, sotto il coordinamento della locale Pro Loco, che si sta occupando della promozione dell’iniziativa e dei rapporti con gli altri partner. Tra questi, anche Simone Losito, responsabile tecnico dell’intero progetto.

L’evento clou è previsto a Marina di Chiatona, per il 28 e 29 luglio prossimi, con musica live, ma anche stand espositivi, hobbistica ed oggettistica varia, con il coinvolgimento dei commercianti.

“Awanda Chiatona Indie Fest” vuole essere un’offerta musicale di qualità: non band alle prese con cover. Protagonista sarà la musica indipendente inedita, garantita non da gruppi locali, ma da band affermate sul panorama nazionale. L’idea nasce dalla convinzione degli organizzatori che “la proposta e la fruizione di musica dal vivo rappresentino uno strumento efficace per la promozione e la diffusione della cultura e non solo musicale, per favorire l’aggregazione giovanile e per valorizzare, da un punto di vista storico – culturale, il territorio”.

Non a caso, infatti, l’organizzazione si sta attivando anche per predisporre “un evento nell’evento”, “Awandando, aspettando Awanda”: si tratta di tutta una serie di microeventi musicali, da realizzare nel circondario, all’interno di attività commerciali, finalizzati proprio alla promozione del festival, attraverso stand, gadget e la presentazione del progetto stesso.

Il primo è stato programmato per le ore 21 di domani, domenica 3 luglio, presso Belmontecafèlab, in Viale Stazione, a Palagiano. Ospite della serata, Antonio Frisino, volcan records. Frisino si avvicina alla musica fin dall’adolescenza, studiando la chitarra e la tromba. Nel 2014, l’incontro con il produttore Antonio Filippelli, con cui arrangia e registra il suo primo disco, a cui partecipano vari ospiti, tra cui l’autore Dario Faini (ospite in un brano con il progetto “Dardust”), Giusto Napoleon Correnti dei “Dimartino” alla batteria e Iacopo Sinigaglia.

“Tropico dei romantici”, questo il titolo del disco, parla di innamorati, che non si trovano mai, che, pur vivendo sotto lo stesso tetto, non riescono a guardarsi negli occhi. Un viaggio musicale, per esplorare l’amore, il sesso, anche attraverso citazioni a Rino Gaetano, a Tenco e a Buscaglione. Allo stesso modo di Henry Miller, Frisino parla di ricordi di tempi universitari e di amori lontani, di fioraie portatrici di saggezza popolare, di gente romantica. Un disco sull’amore, amaro, ma bellissimo.

Per info: direttore artistico Sergio Leo, 345.8374481; presidente Pro Loco Dario De Leonardis, 347.0824341

Nella foto, Antonio Frisino
(Maria Florenzio)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!