Home » NEWS FUORI REGIONE » Domani un concerto del fisarmonicista Gianni Mirizzi conclude l’XI edizione del Festival della Fisarmonica Città di Massafra “Terra delle Gravine”

Domani un concerto del fisarmonicista Gianni Mirizzi conclude l’XI edizione del Festival della Fisarmonica Città di Massafra “Terra delle Gravine”

Massafra. Domani sera, 6 ottobre, al Teatro Comunale (ore 20.30) si conclude l’XI Festival Internazionale della Fisarmonica “Città di Massafra” con un concerto del noto fisarmonicista internazionale M° Gianni Mirizzi, che ha vinto i primi concorsi fisarmonicisti all’età di 10 anni.

Il M° Mirizzi, che insegna fisarmonica e solfeggio anche in alcune scuole di Roma, è autore di numerosi brani di musica leggera, latino-americana e per fisarmonica solista. Eseguirà diversi brani tratti dai suoi richiestissimi quattro Cd: “By Marco” e “Ritmo Solare” (Cd ballabili); “Semplicemente per te” e “Il volo immaginario” (Cd d’ascolto registrati con la sola fisarmonica senza l’ausilio di altri strumenti).

Un bel successo per questa nuova edizione del festival (scenografia e i manifesti realizzati da Nicola Andreace), organizzato dal Comune di Massafra e dall’Associazione Culturale “Agorà” in collaborazione con il Circolo Filatelico “A. Rospo”, l’associazione artistico-culturale “Segmenti d’arte” ed il Conservatorio Statale di Musica “Egidio Romualdo Duni” di Matera.  Direttore artistico del festival (di cui ne è anche l’ideatore)  è il M° Antonello Tannoia al quale vanno i complimenti da parte degli artisti italiani e stranieri ed anche da parte delle autorità e cittadini per essere riuscito a portare avanti con successo (iniziato nel 2002)  il suo progetto culturale di conoscenza e di valorizzazione del patrimonio storico, artistico e paesaggistico del comprensorio delle gravine come confermato in questi anni dal Festival che è diventato un importante circuito dedicato al suono della fisarmonica che ha riunito ed attratto attorno a sé migliaia di spettatori, affezionati e curiosi, grazie all’esibizione, nel corso delle varie edizioni, di artisti affermati a livello internazionale che sono stati affiancati da giovani talenti.

Ma ecco qui di seguito una breve biografia del M° Gianni Mirizzi.

Ha iniziato i suoi primi studi musicali all’età di 8 anni, inizialmente spinto da una tradizione di famiglia. Ha partecipato a vari concorsi per fisarmonica, conquistando i primi posti a soli 10 anni. In quello stesso periodo l’incontro con il M° Pino Di Modugno l’ha portato ad amare ancora di più la fisarmonica. Inizia lo studio delle tastiere e per molti anni si è esibito nelle varie piazze italiane come tastierista; contemporaneamente continua sempre con molta passione lo studio della fisarmonica perfezionando la sua tecnica sotto la guida del M° Giancarlo Caporilli. Insegna fisarmonica e solfeggio in alcune scuole della capitale oltre che nella sua, dedicandosi anche all’attività concertistica. Da anni si esibisce con la sua orchestra nelle più grandi balere romane e piazze del Lazio. Ha tenuto vari concerti e partecipato a diverse manifestazioni; nel 2008 è entrato a far parte della “Musictech Digital Accordion Orchestra”, la prima orchestra di fisarmoniche digitali che si è esibita per la prima volta il 15 ottobre 2008 al teatro Astra di Castelfidardo (Ancona) in occasione del 33° “Festival Internazionale della Fisarmonica”.

Nell’aprile del 2009 in Germania si è esibito al Musikmesse di Francoforte dove ha tenuto un concerto presso l’ Acoustic Stage ; a settembre 2009 ha tenuto 2 concerti presso il Teatro Comunale di Recoaro Terme (Vicenza). Nell’ottobre 2009 ha partecipato al 34° “Festival Internazionale della Fisarmonica” di Castelfidardo e a novembre si è esibito in concerto in Inghilterra al “Seacroft Accordions International”. A dicembre 2009 ha partecipato all’ottava edizione del concorso “Musica senza parole”; nello stesso periodo si è esibito in teatro con la compagnia Rinascimento 2000 nello spettacolo “Il giudice Fausto e l’avvocato Mefisto. Storia di straordinaria corruzione” curando e interpretando la parte musicale dell’ opera. A marzo 2010 ha tenuto un concerto a Francoforte in occasione del Musikmesse 2010 e ad aprile ha partecipato al 1° festival “Fisarmoniche in crociera” esibendosi in concerto in Grecia, a Pireo e a Corfù, e a Dubrovnik in Croazia; ad agosto 2010 ha partecipato al 1° festival “Fisarmoniche nel Parco” tenendo un concerto a Pescasseroli (Aq). In occasione del 35° “Festival Internazionale della Fisarmonica”, tenutosi a Castelfidardo dal 5 al 10 Ottobre 2010, ha partecipato alla terza edizione del Music Reality Show durante il quale ha dato vita a varie jam sassions insieme a grandi artisti nazionali ed internazionale come Richard Galliano, Frank Marocco e Coba, inoltre si è esibito in concerto al teatro Astra e all’Auditorium di Castelfidardo. A novembre 2010 ha tenuto 2 concerti in Inghilterra al “Seacroft Accordions International. A gennaio 2011 si è esibito in concerto, accompagnato da un’orchestra di archi, al teatro “Il Mitreo” di Roma e a marzo dello stesso anno ha partecipato alla nona edizione del concorso “Musica senza parole” dove si è esibito con un brano inedito da lui composto e arrangiato; ad aprile 2011 ha tenuto un concerto in Germania presso l’Acoustic Stage in occasione del Musikmesse di Francoforte.

Entrato a far parte del quartetto di fisarmoniche “Antonio Vivaldi” ad agosto 2011 ha tenuto un concerto di musica classica presso l’ Anfiteatro Comunale di Pietrabbondante (Isernia) e a settembre dello stesso anno si è esibito in concerto durante il 36° “Festival Internazionale della Fisarmonica” di Castelfidardo. A dicembre 2011 si è esibito al teatro Orione di Roma con lo spettacolo “L’uomo dal fiore in bocca” di Luigi Pirandello, del quale ha curato e interpretato la parte musicale. Nel 2011 diventa promoter della Giustozzi Accordions e da questa collaborazione, nel 2012, viene realizzata una fisarmonica professionale di alto livello modello Gianni Mirizzi. Da gennaio a giugno 2012 si è esibito al teatro Trastevere di Roma con lo spettacolo “Posta prioritaria”, tratto dall’omonima opera di Gianfranco Calligarich, in cui si fondono recitazione e musica. Nell’estate del 2012 nasce, dalla passione per la musica jazz e per l’improvvisazione, il “Gianni Mirizzi Project” trio composto da contrabbasso, batteria e fisarmonica. Nell’ aprile 2013 in concerto al Musikmesse di Francoforte. Il suo repertorio spazia tra vari generi: varieté, swing, jazz, blues, classico, leggero, liscio e latino americano. E’ autore di numerosi brani di musica leggera, latino-americana, per fisarmonica solista e per orchestra di fisarmoniche; collabora con le Edizioni Musicali Berbén, Physa, Musicomania, Bagutti, Casa dell’organetto, Edicta Music, GDE e con le Edizioni musicali Musikverlag Wurzburger in Germania.

Ai primi due CD ballabili, “By Marco” e “Ritmo solare”, sono seguiti due CD d’ascolto, “Semplicemente per te” e “Il volo immaginario”, in cui i brani sono eseguiti con la sola fisarmonica per esaltare la bellezza di questo strumento. Cd che sono molto richiesti sia in Italia che all’estero.

Nelle foto: il M° Gianni Mirizzi; la copertina del Cd “By Marco” e la copertina del Cd “Il volo immaginario”
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!