Home » NEWS FUORI REGIONE » Dibattito ad Avetrana su misure di prevenzione e difesa per la xylella fastidiosa

Dibattito ad Avetrana su misure di prevenzione e difesa per la xylella fastidiosa

Taranto. La Cia Confederazione Italiana Agricoltori informa che lunedì 30 marzo 2015, alle ore 17.00 presso il salone di rappresentanza della Banca di Credito Cooperativo di Avetrana, sito in via Roma 109, si terrà un incontro dibattito sul tema “Xylella fastidiosa, misure di prevenzione e difesa”. L’evento, organizzato su iniziativa dell’Assessorato all’agricoltura del comune di Avetrana, vede coinvolti – unitariamente - le organizzazioni di categoria della provincia di Taranto Cia Confederazione Italiana Agricoltori, Confagricoltura, Coldiretti, il collegio Agrotecnici ed Agrotecnici laureati di Taranto, ASS.I.PR.OL. di Avetrana e Aiel (associazione italiana energie agroforestali).

Vi prenderanno parte altresì, i rappresentanti delle amministrazioni del comprensorio dei comuni di Manduria, Sava, Maruggio, Fragagnano, San Marzano di San Giuseppe, Torricella, Lizzano, Erchie, Oria, Torre Santa Susanna, San Pancrazio Salentino e Nardò.

Finalità dell’incontro é quella di dare attuazione alle attività informative per fronteggiare il rischio fitosanitario connesso alla diffusione della Xylella fastidiosa nel territorio della Regione Puglia previste dal piano degli interventi di cui all’ordinanza n. 225/2015, del Commissario Delegato dott. Giuseppe Silletti.

Relazionerà sull’argomento il prof. Franco Nigro del dipartimento Scienze del suolo, della pianta e degli animali dell’università degli studi di  Bari.
(F.G.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!