Home » ARTE, IMPERIA » Diano Marina. Dal 26 luglio al 23 agosto 2014 la terza edizione di “Ridiano – Festival della Comicità e Premio Città di Diano Marina”

Diano Marina. Dal 26 luglio al 23 agosto 2014 la terza edizione di “Ridiano – Festival della Comicità e Premio Città di Diano Marina”

Diano Marina. Quattro imperdibili serate tutte da ridere con alcuni tra i migliori comici italiani. È questa la ricetta della 3ª edizione di “Ridiano – Festival della Comicità e Premio Città di Diano Marina”, organizzato dal Comune di Diano Marina e dalla Provincia di Imperia in collaborazione con Zelig Bananas, la storica agenzia milanese del cabaret, partner di Mediaset nella produzione della trasmissione televisiva Zelig.

Dal 26 luglio al 23 agosto la cittadina di Diano Marina torna alla ribalta alzando ancora una volta l’asticella della proposta qualitativa del suo festival estivo dedicato al buon umore, trasformandosi nel più importante palcoscenico della Riviera Ligure per l’umorismo.

A riguardo interviene anche Davide Carpano, consigliere comunale con delega alle manifestazioni, “Sono lieto di annunciare che torna, anche quest’anno, Ridiano, tra i più noti festival della comicità del Nord Italia e appuntamento davvero piacevole nel calendario degli eventi estivi liguri. Ridiano con gli spettacoli di quattro comici di punta, che di solito si esibiscono in tv a Zelig, si conferma ancora una volta, un’importante opportunità di intrattenimento ed evasione per la nostra Città. Agli organizzatori rivolgo i miei ringraziamenti e gli auguri di tanto successo a tutti gli artisti partecipanti”.

Protagonisti di questa eccezionale programmazione saranno sette fra i migliori comici del panorama italiano, conosciuti al grande pubblico televisivo per la loro costante presenza sui principali network nazionali: da Daniele Raco che con i suoi nuovi irresistibili monologhi di satira di costume, salirà sul palco di Villa Scarsella armato solo di un’asta microfono, come gli stand-up comedian newyorkesi della vecchia scuola, al più immaginifico e garbato comico di Zelig, al secolo Leonardo Manera, con il suo viaggio intorno alla vita (sabato 26 luglio), alla corrosiva mordace comicità toscana di Paolo Migone (lunedì 4 agosto); dalla quotidianità surreale e divertente di Max Pisu (sabato 16 agosto), ai racconti d’amore strampalati ma comunque poetici dell’imprevedibile duo Nuzzo Di Biase (sabato 23 agosto).

Teatro della kermesse comica, condotta quest’anno da Francesco Fiducia con la direzione artistica (per il terzo anno consecutivo) di Stefano Senardi e Alessandro Fasano, sarà come sempre lo splendido palcoscenico di Villa Scarsella a pochi passi dal centro cittadino.

“Il nostro obiettivo è far diventare il festival “Ridiano” un appuntamento fisso delle estati di Diano Marina” (sottolinea Stefano Senardi, direttore artistico del festival, consulente e autore televisivo). “L’aver rinnovato la felice collaborazione con Zelig – Bananas conferma la volontà dell’amministrazione cittadina a puntare sulla qualità. La scorsa edizione della rassegna è stata molto apprezzata dal pubblico e quasi tutte le serate che hanno registrato il tutto esaurito. Quest’anno puntiamo a fare ancora meglio, ovvero a non avere neppure una sedia libera”.

Obiettivo non certo difficile da raggiungere visto che la “politica” della manifestazione è da sempre molto efficace: poche vincenti proposte. Così si spiega l’enorme successo di pubblico delle ultime due edizioni, che hanno portato ad esibirsi nella meravigliosa cornice di Villa Scarsella comici, attori e cabarettisti, del calibro di Teresa Mannino, Maurizio Lastrico, Paolo Migone, Giole Dix, Antonio Ornano, Giovanni Vernia, Baz, Giuseppe Giacobazzi, Paolo Cevoli e Sergio Sgrilli…

Anche per la terza edizione del festival “Premio Città di Diano Marina per la comicità”, il direttore artistico Stefano Senardi ha radunato alcune tra le eminenti personalità del mondo dello spettacolo in veste di giurati per consegnare il Premio, che non vuole premiare la migliore tra le performance degli artisti invitati all’edizione di Ridiano 2014, ma intende riconoscere un merito a giovani rivelazioni, capaci di proporre nuovi modi di far ridere e divertire.

La giuria per la terza edizione del Premio Città di Diano Marina sarà composta da: Giacomo Chiappori, Sindaco del Comune di Diano Marina; Stefano Senardi, direttore artistico Festival Ridiano; Gino e Michele, scrittori, editori e autori teatrali e televisivi (Zelig – Canale 5); Giancarlo Bozzo, autore teatrale e televisivo (Zelig – Canale 5) e direttore artistico dello Zelig Cabaret di Milano.

Il nome del vincitore del Premio verrà comunicato in data più ravvicinata rispetto l’inizio del festival.

Non resta dunque che attendere sabato 26 luglio per il primo appuntamento della nuova edizione di “Ridiano” con la comicità televisiva tra musica e parole di Leonardo Manera.

Che lo spettacolo abbia inizio.

Le premesse perché anche questa sia un’estate sotto il segno della risata e del buon umore ci sono tutte.

Dal 26 luglio al 23 agosto 2014, spettacoli alle ore 22 – Villa Scarsella – Via Camillo Benso Conte di Cavour – Diano Marina, Imperia; ingresso 10€.

Ma ecco qualche nota sui quattro imperdibili spettacoli.

Sabato, 22 luglio (ore 22.00) doppio show. Aprirà questa prima serata del Festival “Ridiano 2014” l’artista Daniele Raco. Sarà compito del savonese per nascita e genovese per residenza, a scaldare il pubblico e ad anticipare la gran qualità della serata.

Arriverà a Diano Marina con tutto il suo bagaglio artistico che lo vede comico, musicista, blogger e nella vita privata anche wrestler. Le sue pièce si basano su monologhi graffianti incentrati sulla satira di costume. Conosciuto dal grande pubblico per le apprezzate partecipazioni a Zelig Off e alla prima serata di Zelig TV su Canale 5, Daniele calca da diversi anni i palchi dei più importanti club e locali di cabaret di tutta Italia.

Seguirà lo spettacolo di Leonardo Manerà che condurrà il pubblico in un “viaggio estivo” intorno alla vita, con tutti gli elementi che della vita fanno parte: l’amore, la vacanza, il piacere del vivere, ma anche le spine del vivere.

Un viaggio che partendo da esperienze personali, giunge a conclusioni collettive attraverso momenti comici dove le pulsioni del “cuore” sono protagoniste.

Leonardo Manera, tra i senatori della comicità di Zelig, porta sul palco momenti della sua più nota comicità televisiva, alternandoli però a canzoni, personaggi e monologhi sconosciuti al grande pubblico. Un assemblaggio “libero ed estivo” dove non mancano momenti di improvvisazione, senza mai perdere il gusto per il divertimento e la risata. Nello spettacolo Leonardo Manera crea una commistione abilmente orchestrata di puro cabaret di parola e di cabaret d’atmosfera, dando prova delle sue poliedriche capacità di artista, esibendosi in sketch dal gusto paradossale e dallo spiccato contenuto umoristico.

La seconda serata il 4 agosto (sempre alle ore 22.00) con “Recital” di Paolo Migone, attore, regista teatrale nonché autore teatrale e televisivo, usa come filtro la sua comicità corrosiva, la sua inimitabile mordacità toscana che caratterizza uno stile inconfondibile. Il suo argomento preferito è l’eterno gioco tra uomini e donne che, pare, fornirgli spunti creativi inesauribili con un occhio (…nero) sempre attento ai costumi contemporanei. Le sue verità, il suo punto di vista passano attraverso il clima surreale che Migone riesce magicamente a ricreare in ogni sua esibizione. Nel suo spettacolo c’è verismo, surrealismo, “malinconismo” e “ risatismo. L’allettante pericolo è che non si sa mai quando questo gioco ha fine… Dice Paolo: “La tessitura dello spettacolo ricorda una fisaarmonica da orchestra, la durata è un boomerang tra i novanta e i duecento minuti in linea d’aria, tra i quali, non pochi, quelli vissuti in apnea dal protagonista e dal pubblico”.

La terza serata del festival si terrà sabato 16 agosto (ore 22.00) con Max Pisu in “Recital”.

L’artista è il multiforme padrone di casa che affronta e smaschera la quotidianità alternando fantasia e reale vissuto in una chiave, come al solito, surreale e divertente. Tanti i temi toccati. Tra questi, il rapporto genitori-figli. E poi loro, i bambini, che crescono in quell’incrocio pericoloso tra scuola, amicizie “ad alto rischio” e problemi adolescenziali, conditi da tatuaggi, piercing, creste di gel e fidanzatini…a vita bassa. Ci si riconosce, i ragazzi come gli adulti. Non mancherà l’inseparabile Tarcisio che tra le innumerevoli peripezie quotidiane ci racconta nuove avventure: la sua squadra di calcio (che fa di tutto per iscriversi e partecipare alla Claricus Cup, campionato mondiale di calcio riservato a seminaristi e chierici); il suo primo viaggio in aereo; l’ennesimo pellegrinaggio in compagnia dei travolgenti personaggi della parrocchia… Vi lasciamo immaginare! Insomma, ora e sempre… Minchia che rridere .

La quarta ed ultima serata sarà sabato 23 agosto con Nuzzo Di Biase in “Nuzzo Di Biave live show”.

Imprevedibile, surreale, esilarante, poetico… è un originale e strampalato spettacolo che mette in scena i tantissimi vizi e le poche virtù di un popolo che ha sempre saputo ridere e prendersi in giro. Invidiato per la sua creatività e fantasia, che di colpo si ritrova spaesato, povero e spaventato…, come un uomo solo e senza soldi a Las Vegas oppure tanta gente ricca e felice, ma sul Titanic! Dopo aver assistito al Nuzzo Di Biase live show non solo ricomincerai a sognare castelli in aria, ma ci pagherai anche l’Imu. Un nuovo varietà che porta la firma della coppia comica Nuzzo-Di Biase conosciuta dal grande pubblico per la partecipazione a vari programmi della Gialappa’s su Italia 1, ancor prima per la trasmissione su Rai 2 Bulldozer, Zelig su Canale 5 e Quelli che il calcio su Rai 2.

Per informazioni generali (dal 26 luglio al 23 agosto 2014): tel. 3801463252

Prevendite autorizzate a Imperia: Il Giogo – via Ospedale 3 // Tuttomusica – tel. 0183274680; Diano Marina: Gestioni Municipali – tel. 018342681.

Ufficio Stampa Claudia Zambianchi – tel. 33513 75565; e-mail: claudia@bananas

Nella foto la locandina della 3ª edizione di “Ridiano – Festival della Comicità e Premio Città di Diano Marina”.
(Nino Bellinvia)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!