Home » NEWS FUORI REGIONE » Dettagli d’Autore da indossare al Museo Rodolfo Valentino di Castellaneta

Dettagli d’Autore da indossare al Museo Rodolfo Valentino di Castellaneta

Castellaneta. Domenica 2 febbraio, alle ore 19,00 nella magica cornice del Museo Valentino di Castellaneta, sarà inaugurata la mostra di opere interattive “Dettagli d’Autore da indossare” su camicie Nartist con la partecipazione degli artisti Francesco Mignacca e Vito Donvito e la collaborazione della Fondazione Rodolfo Valentino.

Bisognerebbe essere un’opera d’arte o … indossare un’opera d’arte”. Niente più della celebre frase di uno dei maggiori esponenti dell’estetismo letterario, Oscar Wilde, riassume meglio la filosofia che sta alla base di Nartist.

Nato da un’idea di Francesco Nicastri, questo rivoluzionario progetto propone infatti un nuovo modo di “vivere l’arte”, calandola completamente nella realtà di ogni giorno e facendo sì che ne diventi parte integrante, permettendo a ognuno di realizzare quello che è il segreto desiderio di molti: diventare parte di un’opera artistica. Come ci è riuscito Nicastri? Creando un link tra l’emozione dell’arte e la moda, tra le opere d’arte e il design, rafforzando l’indissolubile, sottile legame che esiste tra creatività e opere concepite; più in concreto sposando capi ed accessori, oggetti e complementi d’arredo, con opere artistiche create ad hoc per essere indossate o usate nella vita di tutti i giorni.

Con Nartist possiamo dire per davvero che l’arte è, per la prima volta, in movimento. Con noi e intorno a noi. Per far parte della nostra vita di ogni giorno attraverso ciò che indossiamo e che ci circonda, donandoci in ogni momento della nostra giornata le suggestioni che solo un’opera d’arte riesce a suscitare.

Il Progetto Nartist, protetto da brevetto per Invenzione Industriale Internazionale e dal brevetto europeo EPO (European Patent Office), punta a creare una vera e propria galleria d’arte con quadri in movimento, rendendo unici i capi di vestiario e gli oggetti d’arredamento che “ospitano” le opere d’arte e supportando così in modo nuovo gli artisti contemporanei che hanno creato queste ultime.

Più in dettaglio, Nartist è il marchio che brevetta installazioni di opere d’arte originali e appositamente create da artisti contemporanei, attraverso l’ideazione di “Inserti Intercambiabili”, applicati su capi moda e complementi di arredo.

Attraverso il coinvolgimento di artisti nazionali ed internazionali, Nartist punta a creare un nuovo intreccio tra arte, moda e design, in grado di abbattere le barriere che separano l’arte e la vita, e di portare nuova linfa artistica nel mondo contemporaneo.

Acquistare un oggetto di design o una collezione moda Nartist può infatti essere considerato un reale investimento: oltre ad avere l’assoluta certezza di possedere un autentico pezzo unico, si diventa proprietari di un valore destinato a crescere nel tempo.

“Nartist parte dall’idea che l’arte non è semplicemente un modo di apparire – spiega Francesco Nicastri – bensì un modo di essere, un modo per vivere le proprie passioni artistiche attraverso prodotti che possono trasmettere emozioni. É arte dentro arte. Sono convinto che questo progetto rappresenti un nuovo ed ulteriore strumento per avvicinare l’arte e tutti i suoi valori alla vita di tutti noi. Un elemento che può inoltre integrare stile e culture di diversi paesi attraverso il coinvolgimento di artisti da tutto il mondo”.

I settori nei quali il progetto Nartist si focalizza sono quelli che forniscono i migliori “veicoli” per sdoganare l’arte e consentirle un pieno ingresso nella vita di tutti i giorni: la moda, dunque, che contempla abbigliamento e accessori come camicie, maglie, jeans, borse, e il settore design con complementi di arredo come divani, sedie, tendaggi, porte, pannelli, rivestimenti di pareti, lampade e piantane.

Con il progetto Nartist ai giovani artisti contemporanei, nazionali ed internazionali, viene offerta una straordinaria, particolare opportunità di far conoscere le proprie opere a livello mondiale. Nartist, infatti, mira a supportare l’attività di artisti emergenti: partecipando al progetto, questi ultimi hanno infatti la possibilità di proporre le loro opere ad un pubblico molto più ampio e diversificato di quello che riuscirebbero a raggiungere attraverso i canali tradizionali. Nartist rappresenta, dunque, per gli artisti un´occasione unica per comunicare in modo nuovo, lontano dai soliti schemi, la propria arte e le proprie opere al pubblico, compresi critici e galleristi.

La mostra ad ingresso libero sarà visitabile fino a domenica 9 febbraio: da martedì a venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,30, sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 12,30 e dalle ore 17,00 alle ore 20,30.

Info: 099.8493192.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!