Home » NEWS FUORI REGIONE » Dear Jack sono tornati con il nuovo album “Mezzo respiro”

Dear Jack sono tornati con il nuovo album “Mezzo respiro”

Milano. Dopo l’esperienza al festival di Sanremo nella categoria campioni con il brano “Mezzo respiro”, i Dear Jack hanno pubblicato il nuovo album intitolato come il brano in gara, contenente otto brani inediti, le due cover “Oro” di Mango e “Un bacio a mezzanotte” del Quartetto Cetra interpretata nella serata dedicata alle cover, e tre brani estratti dal precedente album e reinterpretati dalla nuova formazione con Leiner Riflessi che si è unito a Lorenzo Cantarini, Francesco Pierozzi, Alessandro Presti e Riccardo Ruiu.

“È una storia d’amore giunta al termine, ma che allo stesso tempo sembra non voglia finire – hanno detto a proposito della canzone presentata in gara – Vuole farci riflettere su comportamenti che sembrano semplici ma in realtà valgono più di mille parole, dallo stare in silenzio ad un mezzo respiro per non ignorare una storia che lascia un segno nel cuore”.

“Oro” è entrata in questo album dopo una serata tributo a Mogol.

“Abbiamo deciso di partecipare con questa canzone – hanno spiegato – Per noi è stato molto stimolante rielaborare un brano di tale prestigio e abbiamo cercato di dargli una nuova veste nel nostro stile mantenendone i tratti caratteristici. Per noi è stato un onore aver inserirla nell’album, rendendo così omaggio a Pino Mango”.

“Un bacio a mezzanotte” non è stata scelta a caso.

“Fin dal primo ascolto abbiamo pensato ad un arrangiamento alternativo che calzasse perfettamente con la nostra immagine di band – hanno rivelato – Abbiamo dato un’impronta più moderna senza però privarci del valore aggiunto che può dare un’orchestra immaginando come il Quartetto Cetra avrebbe potuto interpretarlo a distanza di anni”.

“Ossessione” rappresenta un’altra strada del percorso della band.

“Con questo brano abbiamo voluto sperimentare un sound di base elettro-rock ma con influenze latine che fino ad oggi non ci è propriamente appartenuto – hanno ammesso – Racconta del desiderio inaspettato che si può provare nei confronti di una persona che fino a quel momento consideravamo amica”.

“The best time” rappresenta l’anima rock della band.

“In alcune fasi della realizzazione del disco l’istinto ha preso il sopravvento su di noi sfogando un sound puramente rock – hanno fatto notare – Il testo in inglese racconta della capacità di distruggere il rancore, allontanare i rimpianti, per cercare di tenersi stretto chi amiamo o desideriamo, accompagnati dal desiderio del sesso”.

Leiner Riflessi ha portato una nuova energia nella band.

“La nostra scelta di accoglierlo nella band è arrivata dopo aver valutato diversi artisti – hanno confidato – Siamo molto soddisfatti della nostra scelta, perché Leiner è un musicista dai molteplici talenti e con il quale ci siamo trovati subito in sintonia”.

I Dear Jack torneranno dal vivo il 16 marzo sul palco dell’Alcatraz di Milano.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!