Home » IMPERIA » Danesi vincono il Gazprom International European Dragon Championship 2014

Danesi vincono il Gazprom International European Dragon Championship 2014

Sanremo. Il team danese composto da Lars Hendriksen, Kleen Frihjof e Anders Bagger, che ha regatato a bordo di Debutant, ha vinto il Campionato Europeo 2014 della classe Dragone. Le regate dell’ultima giornata si sono svolte con ottime condizioni meteo con un vento teso da nord est tra i 18 e i 20 nodi.

I partecipanti si sono affrontati su un percorso lungo 12 miglia: primo a tagliare la linea di arrivo è stato l’equipaggio svizzero di Sophie (Pedro Andrade, Martin Westerdahl, Diogo Cayolla), seguito dagli inglesi di Alfie (Lawrie Smith, Adam Bowlers, Joost Houweling) e dai portoghesi di Drago (Jose Sotto Mayor, Gustavo Lima, Frederico Melo).

I danesi di “Debutant” hanno avuto la meglio e si sono aggiudcati il titolo davanti a “Bunker Queen” (Emirati Arabi Uniti, timonata dal tedesco Marcus Wieser, con Marcus Wieser, Sergey Pugachev e Georgii Leonchuk) ed a “Bunker Boys” (Emirati Arabi Uniti timonata dall’ucraino Yevgen Braslavets con Yevgen Braslavets, Igor Sidorov e Sergiy Timokhov). Fra i Corinthian il successo è andato invece all’ imbarcazione azzurra “Tergeste” di Nando Colaninno, Guido Antar Vigna, Mauro Grandone che ha preceduto “The Knucker” (Norvegia con Martin Palson, Goran Alm, Per Arne Nilsen) e “ Dejavu” (Ucraina, con Sergiy Pichugin, Sergiy Scherbakov e Igor Severyanov).

Nelle acque matuziane erano impegnati in questi giorni alcune stelle vella vela mondiale come il britannico Lawrie Smith (medaglia di bronzo nella classe Soling alle Olimpiadi di Barcellona 1992 e Coppa America nel 1983 al timone di Victory), l’ olimpionico tedesco Vincent Hoesch (campione del Mondo ed Europeo in svariate classi tra cui Dragone, Star e H-Boat), l’altro tedesco Markus Wieser ( campione del Mondo nel 2013 nei 5.50 e terzo posto al Campionato Mondiale Dragoni), Marc Bouet (campione mondiale Soling 91, alle Olimpiadi nel ‘92 e 96 e timoniere di Ville de Paris e Cap Harmonie alla America’s Cup).

È stata una splendida manifestazione, organizzata in maniera impeccabile dello Yacht Club matuziano e la partnership di Gazprom International e BMW (main partner della manifestazione) e di Paul&Shark, Transbunker, Ulysse Nardin, Pantaenius Yacht Insurance, Comune di Sanremo, Royal Hotel Sanremo, Regione Liguria, Casino di Sanremo, Gruppo Cozzi Parodi. Questa la classifica finale del Campionato Europeo: 1) Debutant (Danimarca, Lars Hendriksen, Kleen Frithjof e Anders Bagger), 28 punti; 2) Bunker Queen (Emirati Arabi Uniti, Marcus Wieser, Marcus Wieser, Sergey Pugachev e Georgii Leonchuk), 30 punti; 3) Bunker Boys (id. Yevgen Braslavets, Yevgen Braslavets, Igor Sidorov e Sergiy Timokhov), 33 punti; 4) Agtivists ( Principato di Monaco (Philipp Malte, Michale Kurtz e Thorsten Imbeck) 45 punti; 5) Annapurna (Russia, Anatoly Loginov, Vadim Statsenko e Alexander Shalagin), 50 punti; 7) Cloud (Italia, Giuseppe Duca, Jean Sebastien Ponce e Vittorio Zaoli), 66 punti.

Corinthian (equipaggi non professionisti): 1) Tergeste (Italia, Nando Colaninno, Guido Antar Vigna e Mauro Grandone), 77 punti: 2)The Knucker (Norvegia, Martin Palson, Goran Alm e Per Arne Nilsen), 78; 3) Dejavu (Ucraina, Sergiy Pichugin, Sergiy Scherbakov e Igor Severyanov), 79.
(Claudio Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!