Home » MUSICA, PRIMO PIANO » Dall’11 al 16 novembre nuova settimana con il format radio “Il Re del Gancio” del super Giancarlo Passarella

Dall’11 al 16 novembre nuova settimana con il format radio “Il Re del Gancio” del super Giancarlo Passarella

Firenze. Nuova settimana con il format radio “Il Re del Gancio” ideato e condotto dall’inimitabile Giancarlo Passarella, conosciuto anche come il Pippo Baudo del Rock per gli oltre 400 festival che ha presentato, compreso il più lungo in Italia, certificato dal Guiness dei Primati (Genova, Agosto 1988, 7 giorni di musica continuativa con oltre 120 gruppi sul palco..!). Il suo format da tempo è diventato uno dei programmi più richiesti alle piccole radio. E’ autoprodotto e registrato dallo stesso Passarella negli studi fiorentini di Musikalmente (con la regia di Ben Frassinelli e la supervisione di GianMarco Colzi), per aiutare non solo piccole radio, ma tutti i giovani artisti italiani che non hanno occasioni concrete per promuovere la loro musica. Giancarlo Passarella è stato (l’abbiamo detto altre volte) il primo in assoluto nel servizio pubblico a parlare di scouting. Già nel biennio 1986/87 mandava demo su Rai Stereo Uno, scoprendo Ligabue, Bandabardò, Irene Grandi… Una voce storica dell’emittenza nazionale che oggi raggiunge ogni piccola emittente italiana, dando voce al nuovo che avanza.Ecco quanto propone  dall’11 al 16 novembre 2012.

Lunedì 12 novembre presenta come primo brano “Should I stay or should I go?” dei The Clash. E’ uno dei brani più famosi del quartetto punk ed è anche uno dei pochi non composti da loro. “Diciamo pure che si tratta di un evergreen  (precisa Giancarlo) che ha superato decenni e che rappresenterà i Clash ancora per molto tempo”.

Il secondo brano è “L’inferno digitale” della band sassarese Terzamadre che ha una discreta esperienza live temprata anche da concerti con Piero Pelù e Francesco Renga. I suoi componenti adorano il rock pesante (Iron Maiden, Audioslave, Guns’n'Roses..), ma il loro demo propone 13 brani molto più pop….

Il primo brano di martedì 13 novembre è “Je so’ pazzo” di Pino Daniele. E’ una canzone del 1979, uscita con il suo secondo album “Pino Daniele” e promossa in 45 giri assieme al brano “Putesse Essere Allero”. Daniele Il più ”nero” dei cantautori italiani, con il suo inimitabile sound. Ecco alcuni versi del testo: …Je so’ pazzo je so’ pazzo / si se ‘ntosta ‘a nervatura / metto a tutti ‘nfaccia o muro / je so’ pazzo je so’ pazzo / e chi dice che Masaniello / poi negro non sia piu’ bello?

Il secondo brano è “Valthellina” dei S.N.P. Stato Nervoso Precario, band storica del metal italiano i cui componenti sono residenti a Berbenno, paesino della media Valtellina. Praticamente sconosciuti in zona, hanno una forte notorietà in tutto il mondo e da alcuni decenni, dimostrando che il rock non ha confini.

“Quella carezza della sera” dei New Trolls è il primo brano in scaletta mercoledì 14 novembre. Era il 1979 (fa presente Passarella)e questa per i New Trolls è la stagione più pop e commerciale della loro attività artistica, baciata da un successo commerciale davvero forte. Poi iniziarono le litigate, la pace, i gruppi paralelli, le decisioni del tribunale…

“ Va tutto bene” dei bolognesi ReSound è il secondo brano. Molte radio lo hanno messo in programmazione nel 2006 (un mix tra il blues funky ed il rock dall’incedere soft), portando alla ribalta nazionale un gruppo interessante ed allora giovane, attualmente non attivo.

Primo brano di giovedì 15 novembre è “Don’t phunk with my heart” gran bel brano di funky moderno dell’osannatissimo gruppo Black eyed peas. “…Ragazza, tu sai che mi hai in pugno / con la tua pistola mi hai sparato / e sono qui innamorato senza speranza / e niente può fermarmi / questa cosa non può fermarmi…”.

Secondo brano: “Do you remember the working class?” dei The Groovers di Novara. La band storica con Michele Anelli spaziava tra Billy Bragg, Wilco, Woody Guthrie, EELS, Hoodoo Gurus, Minus5 e Velvet Underground, proponendo disagi e speranze di una generazione che si rispecchia nel sound blue-collar.

Infine, ecco i due brani in scaletta venerdì 16 novembre. Il primo brano è “Night and day” di Frank Sinatra. Brano scritto da Cole Porter nel 1932 per la commedia musicale “Gay Divorce”. Due anni dopo fu inserita nell’omonimo film (con Fred Astaire e Ginger Rogers) e da quel momento divenne uno standard jazz, grazie anche a Frank Sinatra.

Il secondo e ultimo brano è “A un passo da me” del gruppo di Guidonia Palkosceniko al Neon che ha inciso cinque cd con il debutto nel 2005 con “Ikonoklasta”. A cui hanno fatto seguito “Resistenza minore”, “Lungo la strada”, “Disordine Nuovo”. Sin dalla grafica iconoclastica, si intuisce l’aspetto politico del progetto: crossover politico su una base metal ed un cantante a tratti rap. Disordine Nuovo: in caso di fascismo, opponi resistenza…  L’ultima cd inciso s’intitola “Lucas”, registrato e mixato da Francesco Grammatico al Db Recording Studio di Tivoli Terme. La grafica è curata da Gianluca Matano. (Guest:Gabriele Nacouzi, Chiara De Simone, Davide Papa).

Se gli artisti giovani proposti vi sono sconosciuti, cercate su MusicalNews.Com altre notizie su di loro: scrivete pertanto Terzamadre, S.N.P. Stato Nervoso Precario, ReSound, The Groovers e Palkosceniko al Neon nel motore di ricerca che si trova in alto a destra. Scrivete uno di questi nomi accanto alla parola CERCA: se invece volete che la vostra radio del cuore mandi in onda gratuitamente il format Il Re del Gancio, mandate una e-mail a info@ilredelgancio.it.

Nelle foto: Giancarlo Passarella; copertina del cd “Disordine Nuovo” della band Palkosceniko al Neon; copertina del 45 giri (1979) di “Je so’ pazzo” di Pino Daniele.
(Nino Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!