Home » NEWS FUORI REGIONE » Dal 16 al 19 aprile al Teatro Comunale “Nicola Resta” di Massafra nuovo spettacolo in vernacolo dell’Associazione culturale “Il Ventaglio”

Dal 16 al 19 aprile al Teatro Comunale “Nicola Resta” di Massafra nuovo spettacolo in vernacolo dell’Associazione culturale “Il Ventaglio”

Massafra. L’Associazione Culturale “Il Ventaglio”, con il patrocinio del Comune di Massafra e della Consulta delle Associazioni, nei giorni 16-17-18 e 19 aprile metterà in scena, presso il Teatro Comunale “Nicola Resta”, uno spettacolo teatrale in vernacolo dal titolo “I soldi non servono a niente” con la regia di Giovanna Greco.

In breve la trama. Il marchese Eduardo Parascandolo, dopo aver dilapidato tutti i suoi averi per non essersi interessato delle proprie finanze, trascorre il tempo professando ad alcuni giovani la sua filosofia di vita, secondo la quale il denaro è inutile ed è una sorta di malattia che affligge l’umanità; inoltre gli uomini non dovrebbero lavorare ma dedicarsi alla contemplazione e al riposo.

Tra i suoi discepoli c’è Vincenzino Esposito, un povero operaio che vive assieme alla zia Carmela ed è innamorato di Rachele, figlia di Ferdinando De Rosa, proprietario di un pastificio, che è contrario al fidanzamento tra i due. Il marchese, con la collaborazione di Michele, suo fedele servitore, organizza una messinscena grazie alla quale fa credere a tutti che Vincenzino abbia ereditato una cospicua somma di denaro; tutto ciò servirà non solo per farlo fidanzare con Rachele, ma per ribadirgli il concetto che non è fondamentale possedere grandi ricchezze per poter vivere.

Una commedia che, tra risate e divertimento, riesce nello stesso tempo a raccontare anche una tenera e commovente storia d’amore.

Interpretano la commedia (tra parentesi il nome del personaggio cui danno vita): Lorenzo Nigri (Don Ferdinando), Adua Marino (Donna Carmela), Antonio Torelli (Vincenzino Esposito, nipote di Carmela), Angelo Cardone (Eduardo Parascandolo), Franca Giattino (signora De Simone, padrona di casa di Carmela), Rosanna Locorotondo con Katia Calderone (Pina, sarta e aiutante), Angelo Sisto (notaio Colascione), Erminia Dragone (Concetta), Virginia Ligurgo (Nunziatina), Maria Gigante (Assunta), Elena Amoruso (Rachele, figlia di Don Ferdinando), Fiorinda Sardelli (Donn’Angelica, moglie di Don Ferdinando), Rocco Silvestri (Palmieri, strozzino), Pietro Silvestri (Marcuccio).

I biglietti sono disponibili presso la sede dell’Associazione “Il Ventaglio” sita in via Giovinazzi, 14 – Massafra; e-mail: associazione.ilventaglio@gmail.com

Nella foto il logo dell’Associazione culturale “Il Ventaglio”.
(Nino Bellinvia)




Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!