Home » NEWS FUORI REGIONE » Da oggi al 5 ottobre a Roma la seconda edizione del Make Faire

Da oggi al 5 ottobre a Roma la seconda edizione del Make Faire

Roma. Maker Faire Rome – The European Edition è un progetto promosso dalla Camera di Commercio di Roma e organizzato dalla sua Azienda Speciale Asset Camera. Curatori della manifestazione sono Massimo Banzi, cofondatore di Arduino e Riccardo Luna.

La Maker Faire è il più grande evento di innovazione al mondo, una mostra dedicata a tutta la famiglia che mette al centro creatività e inventiva. La seconda edizione di Maker Faire Rome sarà di casa all’Auditorium Parco della Musica ideato da Renzo Piano, che si trasformerà per l’occasione in un vero e proprio ”villaggio dell’Innovazione” di 70.000 mq.

Il movimento dei “Makers” si basa sulla riutilizzazione e condivisione dei risultati, sulla creatività e sull’innovazione. Perciò la Maker Faire è il luogo dove gli innovatori del terzo millennio mostrano i progetti a cui stanno lavorando e condividono il sapere tecnologico e artigiano.

Si interessano di tecnologia, design, arte, sostenibilità, modelli di business alternativi. Vivono di comunità online, software e hardware open source, ma anche del sogno di inventare qualcosa da produrre autonomamente, per vivere delle proprie invenzioni.

In una fase di crisi come quella attuale, i “makers” sperimentano nuovi approcci alla produzione basati su tecnologie a basso costo e sul medio e lungo periodo potrebbero permettere di innescare importanti effetti virtuosi sull’economia.

Al Maker Faire, dunque, fino al 5 ottobre sarà possibile assistere a dibattiti, incontri e forum dedicati alle nuove frontiere della rivoluzione digitale. Saranno giorni ad alto tasso di robot, wearable, giocattoli intelligenti e stampanti 3D.

Durante la giornata, sarà possibile seguire dei mini tutorial che illustrano nei dettagli le varie fasi della stampa 3D, dal disegno in CAD fino all’oggetto finito.  La Maker Faire promuove il coinvolgimento personale del suo pubblico: si potrà scegliere di stampare un portachiavi in cinque diverse forme su cui scrivere il proprio nome in 3D e portarselo a casa. Presente, addirittura,  la stampante Choco 3Drag che realizza oggetti 3D in cioccolato.

Nella maggior parte dei casi, per prendere parte ai workshop, è necessario presentarsi davanti alla sala qualche minuto prima dell’inizio (la partecipazione è garantita fino ad esaurimento posti disponibili). La partecipazione non comporta costi aggiuntivi ed è inclusa nel biglietto d’ingresso alla fiera.

Maker Faire Rome prevede un programma ricco di attività, workshop e laboratori interattivi rivolti anche al pubblico più giovane.

Nell’area Kids&Young, studenti di scuole elementari, medie e superiori, troveranno oltre 2000 mq loro dedicati, con 120 workshop didattici, tour esperienziali guidati da animatori scientifici, tantissimi stand con attività interattive, competizioni mostrate su campi da gioco, un grande palco con show scientifici. Le attività saranno un’incredibile opportunità per avvicinarsi alla tecnologia in modo divertente; i ragazzi potranno sprigionare la loro creatività e scoprire una passione: programmazione, elettronica, robotica, fisica e creatività digitale.

La fiera si terrà oggi, venerdì 3 ottobre (dalle 14.00 alle 19.00) sabato 4  e domenica 5 ottobre 2014 (dalle 10.00 alle 19.00)  presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma. L’ingresso alla fiera è a pagamento, ma il biglietto consente di visitare la mostra ed assistere ai workshop e alle performance in programma.

Nella foto il logo dell’evento.
(Rossella Bellinvia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!