Home » NEWS, PRIMO PIANO » Costa Crociere torna a fare scalo a Genova

Costa Crociere torna a fare scalo a Genova

Genova. Costa Crociere annuncia i nuovi itinerari del 2019 che toccano la Liguria e ci sono novità importanti che riguardano tutti i porti della Liguria.

Nel prossimo anno infatti Costa Fortuna farà scalo regolarmente e Genova mentre Costa Smeralda offrirà un itinerario che comprende sia Savona che La Spezia. Le crociere saranno in vendita già dalle prossime settimane.

“La Liguria è stata sempre la casa di Costa Crociere in tutti i suoi 70 anni di storia – ha spiegato Neil Palomba, Direttore Generale di Costa Crociere – Questi nuovi investimenti si sono concretizzati anche grazie al continuo dialogo che abbiamo con le istituzioni locali”.

Genova sarà dunque l’home port di Costa Fortuna, nave che può ospitare fino 3.470 persone. L’esordio è previsto per il 26 marzo, con una minicrociera nel mediterraneo di tre giorni. Sino all’8 novembre Costa sarà nel capoluogo ligure tutti i venerdì dalle 8 alle 18 con une diversi itinerari: per i periodi primaverili ed autunnali toccherà oltre a Genova anche Marsiglia, Barcellona, Valencia, Civitavecchia e La Spezia. In estate invece sono previste Marsiglia, Tarragona, Palma di Maiorca, uno scalo lungo ad Ibiza e Olbia.

In tutto gli scali a Genova saranno 34. “Un vero e proprio ritorno a casa – ha aggiunto Palomba – visto che la nave è stata costruita da Fincantieri a Sestri Ponente e inaugurata a Genova il 22 novembre del 2003.

Il ritorno di una nave Costa Crociere nel porto di Genova, la Costa Fortuna, e’ frutto di una collaborazione tra compagnia e Regione Liguria “iniziato fin dall’insediamento della nostra Giunta, con l’inaugurazione, nella bellissima Villa Figoli ad Arenzano, di un nuovo centro formativo di eccellenza, in cui la compagnia e l’Accademia Italiana della Marina Mercantile offrono formazione di alta qualita’ e nuove opportunita’ di lavoro a favore dei giovani e dei disoccupati nell’ambito dei mestieri del mare, e in particolare nel settore dell’hotellerie di bordo“.

Lo ha detto il governatore Giovanni Toti nel corso della presentazione dei programmi di sviluppo crocieristico in Liguria da parte di Costa Crociere: “Il contributo di Costa Crociere continua e si intensifica con importanti riflessi occupazionali – ha aggiunto Toti – Le sue attivita’ generano ogni anno un valore di oltre 700 occupati a Savona e creano un impatto economico di quasi 40 milioni di euro sulla citta’ della Torretta. I circa 200 scali annui a Savona della compagnia crocieristica hanno portato 300 mila vacanzieri ad imbarcarsi e altrettanti sbarcare in citta’ e oltre 350 mila ospiti in transito, provenienti da altri porti.  Flussi che hanno generato a Savona una spesa media annua di quasi 100 euro per ciascun ospite e un indotto pari a 1.020 euro per ogni abitante di Savona”.
(Lara Calogiuri)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!