Home » NEWS FUORI REGIONE » Corso di Letteratura Italiana. Sarà tenuto a Massafra dal prof. Michele Dicanio

Corso di Letteratura Italiana. Sarà tenuto a Massafra dal prof. Michele Dicanio

Massafra. Dal 10 gennaio a fine maggio (ogni martedì dalle ore 17.00 alle 18.00)  in un’aula della Parrocchia del Sacro Cuore sarà tenuto dal prof. Michele Dicanio un Corso di Letteratura Italiana. Il corso è inserito nelle attività formative proposte per il corrente anno dall’Università Popolare della Gravine Ioniche (U.P.G.I.) d’intesa con la Biblioteca Comunale “Paolo Catucci” con il patrocinio dell‘Unione italiana di educazione degli adulti e della Consulta delle Associazioni.

Le lezioni del prof. Dicanio verteranno sulla vita di Dante Alighieri e sulle opere il “Purgatorio” (con lettura, parafrasi e commento di otto canti) e sull’“Inferno” con lettura e commento di sei canti) e sulla vita di Francesco Petrarca e della sua opera “Canzoniere” (con lettura e commento di otto sonetti e tre canzoni) e su quella della scrittrice Natalia Ginzburg, figura di primo piano della letteratura italiana del Novecento, e precisamente sul suo romanzo autobiografico “Lessico famigliare” .

Lezioni anche “Dal latino ai dialetti all’italiano”. Primi elementi della lingua latina con lettura e traduzione di facili brani. Da ricordare che il prof. Michele Dicanio è nato a Massafra (ove vive) il 9 dicembre 1941. Dopo il Liceo Classico, ha conseguito la laurea in Lettere presso l’Università degli Studi di Bari. Docente di Lettere nella Scuola Media “Manzoni” di Massafra, fino al 2003. E’ stato presidente della sezione UCIIM (Unione Cattolica Italiana Insegnanti Medi) di Massafra. insegna Letteratura italiana presso l’Università Popolare delle Gravine Ioniche di Massafra e presso l’UNITRE (Università delle Tre Età) di Castellaneta. Di Michele Dicanio, fra l’altro noto poeta, ricordiamo il volume “Cronache elettorali” (Editore Lalli – 1987) e le raccolte poetiche “Il bivio” (1988) e “Canto alla Vita” (2014- Dellisanti Editore). Ecco qui di seguito una delle sue ultime poesie: “Dio Bambino”. Dio infinito / trascendente invisibile / creatore dell’Universo / oggi / è nato Bambino / dalla Vergine Maria. / Mi guarda con tenerezza / mi sorride / muove le manine. / Con tremore lo prendo tra le braccia / lo stringo al mio cuore / lo bacio. / Gesù / posso parlare con te / ogni giorno / mi mostri l’amore del Padre / amore concreto sensibile / non ti abbandona mai / ora e per sempre / nel tempo e nell’eternità. / Dio infinito / diventa Bambino / oggi dies natalis / Natale di Gesù.

Nella foto il prof. Michele Dicanio.
(Nicola Fabio Assi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!