Home » CALCIO » Coppa Italia, 3^ giornata girone E: Vado poker passa il turno

Coppa Italia, 3^ giornata girone E: Vado poker passa il turno

VADO-COGOLETO 4-0
Marcatori: p.t. 16’ Grabinski, 18’ e 20’ Roselli; s.t. 27’ Marelli.

VADO F.C.: Scavuzzo, Barranca, Davanzante, Delrio, Guarda, Pastorinio, Roselli (s.t. 10’ Scarfò), Porrata, Grabinski (s.t. 21’ Marelli), Compagnone, Rosset (s.t. 31’ Cucchi). A disposizione: Panucci, Mazzonello, Rampini, Arena. All. Monari.

COGOLETO: S. Maralino, Gaspari (p.t. 31’ Guerrieri), G. Maralino (s.t. 1’ Ceccarelli), La Porta, E. Damonte, A. Damonte, Calcagno, Freccieri, Rossi, Sigona, Tripodi (s.t. 22’ Perrone). A disposizione: Traverso, Sirianni, Bianchi, Tabacco. All. Mazzocchi.
Arbitro: Rilla di Imperia.

Vado Ligure. Netto successo del Vado in Coppa Italia: i rossoblù, al “Chittolina”, superano con un rotondo 4-0 il Cogoleto e si qualificano per la fase successiva dove affronteranno la Sestrese. La squadra vadese parte forte e nei primi minuti di gioco colleziona già due occasioni da gol. Al 2’ un tiro di Compagnone dalla distanza sfiora la traversa; mentre al 10’ Roselli, imbeccato da Rosset, coglie la parte esterna della rete. I rossoblù, tuttavia, continuano a premere e al 16’ sbloccano il punteggio: Grabinski riceve palla presso la linea di fondo e, con un tiro a rientrare, beffa il portiere ospite. Passano solo 2’ e il Vado raddoppia: Grabinski pesca in area Roselli che, in diagonale, insacca. Poi, dopo altri 2’, Roselli concede il bis deviando in rete, da pochi passi, un cross di Compagnone dalla destra: è il 3-0. Al 26’, gli ospiti provano a replicare con Rossi, che si libera bene in area ma poi calcia alto. Dopodiché, al 30’, c’è un tentativo di Rosset dal limite che S. Maralino blocca a terra. Nel secondo tempo, i rossoblù provano subito ad arrotondare il punteggio. Al 10’ un tiro dalla distanza di Porrata è bloccato in due tempi da S. Maralino; mentre al 15’ il portiere dei genovesi è bravo a opporsi a Grabinski lanciato a rete. Il gol del 4-0, però, è solo rimandato: al 27’, infatti, Scarfò, dalla fascia destra, crossa verso il limite dell’area piccola dove Marelli anticipa tutti e segna. Poi, nel finale di gara, i rossoblù sfiorano anche la quinta rete: in una circostanza sono pericolosi con Cucchi (al 42’) e in due con Scarfò (al 41’ e al 44’).
(Fabrizio Cerrato)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!