Home » NEWS FUORI REGIONE » Convegno di Studi “I classici dentro di noi” organizzato dalla delegazione di Taranto dell’Associazione Italiana di Cultura Classica

Convegno di Studi “I classici dentro di noi” organizzato dalla delegazione di Taranto dell’Associazione Italiana di Cultura Classica

Taranto. Sabato 29 marzo, alle ore 9.00, nel Salone degli Specchi del Palazzo di Città si terrà il Convegno di Studi I classici dentro di noi, organizzato dalla delegazione di Taranto dell’Associazione Italiana di Cultura Classica con Regione Puglia, Provincia di Taranto, Comune di Taranto e Liceo Archita.

Introduce e coordina il Convegno il prof. Adolfo Mele.

Relatori (tra parentesi il titolo della loro relazione) sono: prof. Mario Capasso dell’Università del Salento (“L’AICC da più di cento anni a difesa delle nostre Tradizioni Classiche”); prof. Alberto Altamura, dirigente scolastico dell’Istituto Professione Statale “Mauro Perrone” di Castellaneta (“La cultura classica nella società tecnologica”); prof. Giovanni Benedetto dell’Università di Milano (“Una scuola per modernizzare l’Italia: il ginnasio – liceo”); prof. Antonio D’Itollo, dirigente scolastico del Liceo Classico “Orazio Flacco” di Bari (“La biblioteca dei nativi digitali: da giacimento inerte a teca dei saperi e della memoria”).

Nel pomeriggio sono previste (ore 16.30) visite guidate del MarTa (Museo Archeologico) e del centro storico.

Sulla prima parte dell’invito del Convegno abbiamo letto, tratte da “La prima radice” (Milano 1954), queste parole di Simone Weil: “Il passato distrutto non torna mai più. La distruzione del passato è forse il delitto supremo… noi non possediamo altra vita, altra linfa che i tesori ereditati dal passato e digeriti, assimilati, ricreati da noi. Fra tutte le esigenze dell’anima umana nessuna è più vitale di quella del passato”.

Ricordiamo che l’Associazione Italiana di Cultura Classica è una libera associazione di docenti dell’Università e della Scuola, di studenti e di semplici cittadini che credono fermamente nella perennità dei valori della Cultura Classica, fondamento della moderna Cultura Europea, e si adoperano, ciascuno per le proprie possibilità, per la loro salvaguardia e la loro diffusione.

Fondata nel 1897 a Firenze, l’Associazione è una delle centinaia di Società diffuse in ottanta Paesi del mondo, che perseguono le stesse finalità e sono raggruppate nella Fédération Internationale d’Etudes Classiques, organismo internazionale che è sotto l’egida dell’UNESCO.

Nella foto il manifesto del Convegno.
(N.B.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!