Home » NEWS FUORI REGIONE » Consiglio Comunale di Massafra. Annunciata dal sindaco assemblea pubblica per la vicenda plessi scolastici. Il benvenuto al consigliere Nino Lazzaro

Consiglio Comunale di Massafra. Annunciata dal sindaco assemblea pubblica per la vicenda plessi scolastici. Il benvenuto al consigliere Nino Lazzaro

Massafra. Il consigliere Nino Lazzaro, primo dei non eletti nella lista del PD, è subentrato a Michele Mazzarano, dimessosi dopo la nomina di capogruppo PD in seno al Consiglio Regionale.

In apertura di seduta il sindaco Martino Tamburrano, rivolgendosi ai genitori presenti in aula, interessati dalla “vicenda” plessi scolastici, ha dato loro appuntamento a giovedì prossimo, alle ore 11,30, quando terrà una pubblica assemblea presso il plesso “G. Pascoli” per rendere note tutte le circostanze che hanno indotto a situazioni incresciose, specialmente per gli alunni.

Nelle more dell’incontro, il sindaco ha consegnato ad un rappresentante della delegazione i documenti che tracciano la storia dell’assegnazione dei contesi locali scolastici. Dopo il benvenuto augurato a Lazzaro e un ringraziamento a Mazzarano, cui è seguito il saluto dello stesso Lazzaro, alcuni consiglieri hanno interpellato il sindaco e l’amministrazione. Fernando Pelillo ha chiesto, rivolgendosi all’organo di vertice, in modo fermo e deciso, che gli ultimi mesi di amministrazione non siano un semplice trascinamento.

Lo stesso Pelillo ha toccato vari campi: la perdita di finanziamenti; la “scomparsa” del Comando di Polizia Locale, lacune amministrative e assessori distratti rispetto alla quotidianità. Il consigliere Zanframundo si è soffermato sull’operato dell’assessorato alla Pubblica Istruzione circa la notoria vicenda della sistemazione logistica delle classi negli Istituti Comprensivi II e III, contestando l’assenza sulla questione dell’assessore competente, tanto da invocarne le dimissioni.

Vito Miccolis è ritornato a sostenere in modo forte il suo “no” al termovalorizzatore di Taranto, come aveva già fatto nel corso dell’ultima seduta consiliare, avendo sentore che gli atti per la sua realizzazione stiano andando avanti. A tal proposito, il sindaco ha dichiarato che, come presidente della Provincia, manterrà alta l’attenzione sugli atti dell’impianto. Anche Miraglia si è soffermato sulle vicende scolastiche, spaziando dal forte caldo esistente all’interno delle aule, alla sistemazione logistica e ha proposto che le istanze provenienti dal mondo scolastico siano ascoltate.

Mimmo Giannotta ha chiesto al sindaco un incontro tra i capigruppo di maggioranza per discutere circa il “lassismo” amministrativo riscontrato da molti consiglieri. Cofano si è soffermato sulle rinunce ai finanziamenti già acquisiti. Putignano ha richiamato al rispetto delle regole in vari settori amministrativi, dalla viabilità alla pulizia del paese, dalla pressione fiscale agli impegni assunti e non mantenuti. Il sindaco ha replicato parlando di accuse ingenerose, sottolineando che, sul più volte citato “problema dei plessi scolastici”, sono stati disattesi accordi ed intese. A tal proposito Tamburrano ha evidenziato il livello eccellente dell’edilizia scolastica massafrese. Il sindaco ha poi contestato la “demolizione”, fatta in modo sommario, dell’operato dell’amministrazione senza tener conto dei contenuti e dei risultati.

Il consiglio, all’unanimità, ha approvato il progetto esecutivo per la realizzazione di interventi di edilizia residenziale pubblica (Fondo per lo sviluppo e coesione 2007/2013 (ex FAS). Saranno costruiti in Via Aosta 16 appartamenti (4 di mq. 95, 4 di mq. 80, 4 di mq. 60 e 4 di mq. 45) da assegnare dopo regolare bando. L’importo ammonta a  1.800.000,00 euro.

Dopo la modifica dell’oggetto e l’integrazione della relazione, con 8 voti favorevoli e 5 astenuti è stato adottato il documento programmatico di attuazione delle procedure necessarie ad addivenire alla redazione del Piano di rigenerazione Urbana che interesserà tre zone: centro storico, aree dell’ERP e aree litoranee. Gli altri punti iscritti all’ordine del giorno non sono stati trattati per mancanza del numero legale.

Nella foto il consigliere Nino Lazzaro.
(N.B.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!