Home » GENOVA, MUSICA » Concorso canoro di Arenzano “Un mare di stelle”: ecco i nomi dei finalisti

Concorso canoro di Arenzano “Un mare di stelle”: ecco i nomi dei finalisti

Arenzano (Genova). Il concorso canoro “Un mare di stelle” ha svelato i nomi dei 28 finalisti dell’edizione 2018 ospitata dal Comune di Arenzano

(GE). La manifestazione, organizzata da ACM -Associazione Cultura e Musica, si terrà il 20 e 21 luglio prossimi.

Il Concorso vanta il privilegio di poter mettere a disposizione degli artisti selezionati, una grande Orchestra formata da trenta elementi. Un’occasione rara che regalerà ai concorrenti un’emozione unica, quella di poter condividere la propria interpretazione e la propria arte, avvolti dal calore di un suono ricco e completo che soltanto un’Orchestra può offrire. L’obiettivo è la valorizzazione dei giovani nella musica e nello spettacolo, attraverso la preziosa collaborazione di esperti del settore.

Una giuria tecnica ha valutato in tre giornate sia le performance dal vivo che quelle online, giungendo a una scelta di nomi meritevoli per le loro qualità musicali, artistiche, letterarie, interpretative, oltre che per l’originalità complessiva della loro proposta. Il Concorso, infatti, prevede due sezioni: “Autori-Inediti” e “Interpreti-Cover”. I  primi si esibiranno nel corso della serata di venerdì 20 luglio, i secondi nella serata di sabato 21 luglio.

Nel corso delle due serate finali di “Un mare di stelle”, gli artisti sul palco verranno valutati da una giuria di esperti composta da: Emanuele Dabbono cantautore (ha vinto diversi dischi di platino e d’oro con “Il Conforto, Lento/Veloce”, “Incanto”, “Valore Assoluto”, brani tratti dall’album “Il Mestiere della Vita” di Tiziano Ferro. Ha pubblicato il suo ultimo album “Totem nel 2017”); Massimo Schiavon, cantautore albenghese (è direttore artistico di “Queste piazze davanti al mare” di Laigueglia. Ha alle spalle due album, “Senza rotta” (2007) e “Piccolo blu” (2013); Andrea Podestà giornalista (è anima e conduttore del programma tv Nuova Scuola Genovese. Ha scritto diversi libri di musica tra cui “Fabrizio De André in direzione ostinata e contraria” e saggi sulla canzone d’autore); Maria Pierantoni Giua cantautrice e autrice della Sugar, (in carriera ha vinto diversi riconoscimenti ed ha calcato il palco del Festival di Sanremo nel 2008. Ha lavorato con artisti quali Avion Travel, Riccardo Tesi, Pippo Pollina, Armando Corsi. Nel 2016 ha pubblicato l’album “E improvvisamente”; Francesco Paracchini (coordina la testata musicale “L’Artista che non c’era” e da quindici anni è direttore artistico del Premio omonimo. Per otto anni ha organizzato a Molteno (LC) “Un’avventura le Emozioni”, una delle più importanti manifestazioni dedicate a Lucio Battisti); Elsa Guerci (direttrice di corali, arrangiatrice in stile polifonico e anima del Centro Culturale “Elicona” di Genova, insegna francese, pianoforte, canto, storia della musica e solfeggio); Luigi Luxardo (laureato in Music Industry Management presso la London Metropolitan University, Head Artist Liaison e A & R alla Fortress Music, attualmente si muove nel campo del business musicale con diverse esperienze all’estero).

Questi i finalisti per la categoria “Autori-Inediti”: Alessandro Ardoino (Alassio, SA),  Silvia Bertino (Genova),  Yel Bosco (Savona), Mario Botto (Genova), Alexia Brancato (Arenzano, Genova), Serena Ciancio (Porte, Torino), Riccardo Demasi (Campomorone, Genova), Giammatteo Jasmie Nasca (Poggibonsi, SI), Marta De Lluvia (Recanati, MC) Erasmo Negrone (Cogoleto, GE), Elisa Pavesio (Poirino, TO),  Riccardo Pera (Genova) , Davide Stillitano (Genova), Vittoria Tampucci (Vinci, FI).

Per la categoria “Interpreti-Cover”, finalisti sono, invece: Domitilla Abeasis (Arenzano, GE), Martina Battaglia (Genova), Filippo Curti (Milano), Agata Grazia De Domenico (Susa, TO), Giuseppe Di Dio (Genova), Deborah Farruggia (Genova), Cecilia Ghisalberti (Genova), Eleonora Pagliai (Empoli, FI), Corinna Parodi (Loano, SA), Giovanna Pischedda (Genova), Erica Scali (Castelfiorentino, FI), Laura Terrile (Genova), Alessia Torrigino (Crocefieschi, GE), Silvia Vezzoni (Milano).

Per i primi classificati delle due sezioni, il premio è la produzione, da parte dell’associazione ACM Arenzano, del brano vincitore presso la OrangeHomeRecords con la realizzazione di un videoclip curato da Two Minutes Movie, estratto dal making of delle registrazioni.

Altri premi verranno consegnati ai secondi e terzi classificati.

Per info: www.concorsocanoro.it

Nella foto loghi del Concorso canoro di Arenzano.
(Eugenio Bolia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!