Home » NEWS FUORI REGIONE » Concerto pro Terra Santa sabato 13 giugno a Castellaneta

Concerto pro Terra Santa sabato 13 giugno a Castellaneta

Castellaneta. Sabato 13 giugno 2015, alle 20.30 nella splendida cornice della Masseria Nuova di Parco Del Vecchio a Castellaneta situata lungo la strada statale Appia 7 al km 606,720 che collega Laterza, si tiene il Concerto Pro Terra Santa, organizzato dalla delegazione di Castellaneta dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme.

Grazie agli introiti raccolti all’inizio e durante la serata, la delegazione invia ogni anno fondi in Terra Santa, finalizzati al sostentamento delle strutture cattoliche e a quant’altro il Patriarca di Gerusalemme reputi opportuno per aiutare i nostri fratelli più sfortunati.

La location è d’eccezione; il concerto all’aperto avrà come scenario di fondo un’antica villa di campagna dei primi del novecento costruita sul complesso di una masseria che era stata edificata solo qualche anno prima dall’allora proprietario avv. Antonio Dell’Aquila e oggi viene messa a disposizione della delegazione dal nipote ed attuale proprietario, il confratello comm. prof. Carlo Dell’Aquila.

Il gruppo musicale Matera 2.0 Barocco Ensamble, con la concertazione della prof.ssa Loredana Paolicelli, condurrà l’uditore nel meraviglioso mondo della musica barocca del settecento; l’ensamble di archi è un progetto che nasce grazie alla volontà e all’impegno della stessa Paolicelli, alla cui idea arriva durante lo svolgimento dei corsi di musica da camera all’interno del Conservatorio di Matera; con lo scopo di approfondire la musica, partendo dal barocco, attraversando il settecento e finendo alla musica contemporanea. I componenti di questo laboratorio di musica d’insieme sono tutti giovani talenti, ma già musicisti aventi grande professionalità, perché impegnati a voler fare della musica la propria professione, anche e sopratutto attraverso la trasmissione al pubblico di emozioni e contenuti artistici.

In questo concerto viene dato ampio spazio alla musica di Vivaldi, padre indiscusso del concerto grosso e del concerto per solisti ed archi del periodo barocco italiano; verranno eseguite anche arie celebri di altri musicisti intramontabili come Haendel, Gluck e Giacomelli, tutte tratte da opere straordinarie come “Merope” e “Rinaldo”. Accanto a solisti internazionali come il mezzosoprano Gianna Ricamato, si esibiranno il più volte premiato diciassettenne Ettore Scandolera alla chitarra e la giovanissima Daniela Pascale al flauto.

Alla conduttrice della serata dama arch. Juanita Miccolis il delicato compito di guidare il pubblico nell’ascolto dei vari brani, sottolineando le diverse particolarità della musica e le caratteristiche innovative portate da ogni autore, quasi accompagnando l’uditore come in un viaggio, alla riscoperta di quel meraviglioso mondo artistico che è la musica del settecento.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!