Home » NEWS FUORI REGIONE » Con un concerto omaggio a Gervasio Marcosignori prende il via il Festival Internazionale della fisarmonica Città di Massafra “Terra delle Gravine”

Con un concerto omaggio a Gervasio Marcosignori prende il via il Festival Internazionale della fisarmonica Città di Massafra “Terra delle Gravine”

Massafra. Giovedì, 19 novembre, prende il via la 13ma edizione del Festival Internazionale della Fisarmonica Città di Massafra “Terra delle Gravine” con un concerto di fisarmonica e flauto con Antonello Tannoia & Barbara Miraglia. Si terrà alle ore 20,00 presso l’Auditorium Sant’Agostino ed è un “Omaggio a Gervasio Marcosignori”, l’Oscar Mondiale della fisarmonica (scomparso nel 2013) che è stato per tante volte ospite a Massafra. Ospite proprio dell’Associazione Culturale “Agorà”, centro stabile di arte & cultura, che organizza la manifestazione con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale (assessorato alla Cultura retto da Antonio Cerbino), dalla Consulta delle Associazioni e dalle associazioni culturali: “Segmenti d’Arte”, “La Giostra”, “Amici del Carnevale”, “Il Teatro dei Rioni” e dal Circolo Filatelico “A. Rospo”.

Ricco il programma che vede i due artisti, Barbara Miraglia al flauto traverso e Antonello Tannoia alla fisarmonica, eseguire le quattro bagatelle di Gervasio Marcosignori “Ninna Nanna”, “Gavotta” “Danza Picena” e “Scherzo”. E dopo, oltre ad un altro pezzo di Marcosignori, “Ninna Nanna Awaiana”, saranno eseguiti, uno dopo l’altro i brani “El Caballero” e “Pretty Flower” di Bontalenti, “Spleen” e Laurita” di Galliano, “Libertango” di Piazzolla, “Take Five” di Desmond, “Il Postino” di Bakalov e “Pietro Ritorna” di P. Deiro.

Un magico arcobaleno di note che affascinerà tutti.

Nei giorni di venerdì, sabato e domenica in programma, rispettivamente: Concerto di Solidarietà in ricordo del “Dott. Cosimo Massaro” con alla fisarmonica il Maestro Corrado Medioli  di Parma; Concerto di Fisarmonica Classica con il Maestro Vladimir Zubitsky e lo spettacolo “Penneddéte de Natéle” con filastrocche, stornelli, canti di lavoro, proverbi e poesie della tradizione popolare natalizia massafrese.

Nella foto la falutista Barbara Miraglia e il fisarmonicista Antonello Tannoia.
(N.B.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!