Home » BACHECA WEB » CNA Liguria, Revisioni veicoli a motore: scattano domani le nuove procedure

CNA Liguria, Revisioni veicoli a motore: scattano domani le nuove procedure

Genova. Da domani 10 aprile sarà avviata in Liguria la fase sperimentale delle nuove procedure Ministeriali “MCTCNet2” per la revisione dei veicoli. Il progetto MCTCNet2, (evoluzione del precedente MCTCNet), introduce una nuova metodologia di revisione oltre ad ulteriori e rinnovati sistemi di comunicazioni informatiche per la trasmissione e raccolta dei dati. Il Ministero, tramite un diretto rilevamento fotografico, potrà controllare la presenza del veicolo sulla linea di revisione al momento della prova.

“Questa procedura responsabilizzerà ulteriormente i Centri privati per le revisioni dei veicoli a motore, che sono ben consapevoli di svolgere con serietà e professionalità un lavoro delicato e importante per la sicurezza nella circolazione dei veicoli, considerando che i veicoli circolanti con 6 o più anni di vita, registrano un maggiore numero di incidenti per guasti tecnici e la categoria dei motociclisti inoltre è quella maggiormente esposta (8%) e tra di loro i giovani rappresentano oltre il 35% delle vittime” – ha dichiarato Gino Angelo Lattanzi, dirigente del Dipartimento sindacale della CNA Liguria.

Per questo la CNA Liguria in collaborazione con la CNA di Genova ha organizzato nei giorni scorsi a Genova presso il salone ECIPA/CNA una riunione regionale dei titolari e responsabili tecnici dei Centri privati per le revisioni dei veicoli a motore, realtà che in Liguria conta 166 imprese con oltre 500 addetti.

La nuova procedura e la sua fase sperimentale sono state ampliamente illustrate dall’ing. Giorgio Callegari, (Direttore Direzione Generale Nord Ovest e Direttore UMC Genova del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) al quale ha fatto seguito l’intervento del responsabile nazionale delle imprese dell’autori­parazione aderenti alla CNA Mario Turco, che ha evidenziato l’impegno sindacale della CNA teso ad evitare che importanti regole e procedure non diventino, per le imprese, solo gravosi adempimenti e pastoie burocratiche in specie in questi difficili momenti per l’economia.

Nello Riccardi, presidente regionale della CNA autoriparazione, ha dichiarato che “l’impegno della CNA, dimostrato in Liguria dall’annuale appuntamento nazionale in Genova dei centri di revisioni è quello di migliorarne le prestazioni aziendali ed il loro posizionamento sul mercato, in risposta allo scenario competitivo in cui essi stessi agiscono e in risposta alle novità normative nazionali e comunitarie di riferimento – la MTCNET2, ma non solo – muovendo innanzitutto dalla volontà di *promuovere la qualità e la correttezza delle revisioni, a difesa degli interessi degli automobilisti e della sicurezza stradale”.
(C.S.)



Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!