Home » ALTRI SPORT, SAVONA » Ciclismo. Ottima prova del percorso Noberasco e ora si passa al Gourmet

Ciclismo. Ottima prova del percorso Noberasco e ora si passa al Gourmet

Albenga. È stato un successo fuori da ogni immaginazione quello della prova del nuovo percorso della Granfondo Noberasco, che è stata effettuata domenica 19 agosto. Una gita, che ormai al suo terzo anno, sta prendendo la forma in un vero e proprio evento di Ferragosto, tant’è che in Piazza del Popolo ad Albenga si sono ritrovati oltre duecento ciclisti provenienti da tutto il Nord-Ovest, Lombardia compresa. Ospite d’eccezione il senatore Michelino Davico, assiduo pedalatore, che ha colto l’occasione per unirsi al gruppo.

Al fine di non creare disagi alla circolazione, la ditta Noberasco, nella persona del direttore amministrativo Andrea Mentolli, si era cautelativamente attrezzata di un’auto di apertura e un’auto di chiusura, più un paio di moto per scortare (ma più che altro tenere a bada) il plotone. Il folto gruppo si è mosso quindi verso Castelbianco, per poi dirigersi verso Nasino e Alto e da qui affrontare la prima salita di Caprauna. Ognuno con il suo passo, senza nessuna foga agonistica, i ciclisti si sono ritrovati a Ponti di Nava per approfittare del delizioso ristoro gentilmente offerto dalla ditta Noberasco. Qui, è stato lo stesso Vittorio Mevio, organizzatore della granfondo, a preparare e distribuire l’agognata macedonia Noberasco, tanto che i 30 chili messi a disposizione sono bastati al lumicino.

Dopo avere affrontato il facile Colle di Nava, si è proceduto, sotto le folate di aria bollente, verso la vallata dell’Arroscia, per iniziare la terza salita di giornata: la scalata a Gazzo. Non sono stati molti i temerari che hanno osato sfidare i 40°C della canicola di mezzogiorno, mentre i più hanno preferito saltarla a piè pari (ora che lo si poteva fare) avviandosi direttamente verso Albenga.

Chiusa quindi nel migliore dei modi questa splendida domenica di agosto, il prossimo appuntamento con Noberasco è fissato per il 16 settembre, quando verrà allestita la Cicloturistica Gourmet Noberasco, organizzata dall’UCLA1991 (UC Laigueglia). Sarà una splendida occasione per pedalare, con tranquillità, alla riscoperta dei luoghi e dei sapori tipici del territorio ingauno.

Questa edizione vedrà come zona di partenza e arrivo il comune di Castelbianco, cittadina inserita tra i più bei Borghi d’Italia. Il percorso conterà un cinquantina di chilometri, con un tratto finale di nove chilometri agonistici. Al termine della pedalata per tutti ci sarà un rinfresco gourmet, organizzato e offerto dall’albergo ristorante “Da Gin” di Castelbianco. Un locale caratteristico, elegantemente arredato, dotato di un’ottima cucina, capace di creare quell’incontro con la tradizione delle tipiche ricette della Liguria, offrendo, accanto a piatti ispirati alle più recenti linee dell’attuale gastronomia, i sapori caratteristici della terra ligure, nell’attento rispetto delle produzioni stagionali.

A seguire avranno luogo le premiazioni del tratto agonistico e del Giro della Provincia di Savona .

Il costo dell’iscrizione è di soli 15 € per gli adulti (gratis per i minorenni) ed è aperta a tutti, a partire dai 13 anni.

Sempre domenica 16 settembre nel pomeriggio, ad Albenga, sarà possibile assistere all’AIR SHOW con lo spettacolo delle Frecce Tricolori, la pattuglia aerea acrobatica che tutto il mondo ci invidia. Una splendida occasione per passare un’intera giornata in territorio ingauno.
(C.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!