Home » NEWS FUORI REGIONE » Cerimonia di consegna della Costituzione Italiana ai 18enni del 2015 e riconoscimento agli studenti più meritevoli

Cerimonia di consegna della Costituzione Italiana ai 18enni del 2015 e riconoscimento agli studenti più meritevoli

Palagianello (Ta). Per l’Amministrazione Labalestra la cultura e lo studio sono fondamentali per la formazione e la crescita sociale ed intellettuale, oltre che morale, dell’individuo. Di qui, la decisione, di premiare, anche quest’anno, tutti quegli studenti della comunità palagianellese, che, a vario titolo, si sono distinti nel loro percorso scolastico.

<<L’impegno e la costanza, ma, soprattutto, la volontà di dare il meglio di sé sono caratteristiche difficilmente individuabili nei giovani d’oggi – spiega il sindaco Michele Labalestra -. Pertanto, come amministratori non possiamo sottrarci dall’esprimere il nostro plauso verso quelle eccellenze del territorio, quelle giovani risorse umane, sulla cui professionalità, se continueranno a perseverare nello studio, questa comunità o altre potranno contare>>.

Per il 2015, Palagianello vanta 2 diplomati con 100, 11 laureati e 7 licenziati dalla terza media con 10 e 10 e lode. A loro è dedicata la cerimonia, in programma per lunedì, 21 dicembre, alle ore 17,30, presso il Castello “Stella Caracciolo”. Ai primi verrà consegnata una litografia, raffigurante il territorio di Palagianello; la stessa, che sarà data ai laureati, unitamente ad una pergamena. Ai licenziati dalla scuola media, pergamena e dizionario della lingua italiana.

<<Riconoscimenti simbolici – spiega l’assessore alle Politiche Giovanili Adelaide Galante – che servono, comunque, per screditare coloro che non credono più alla meritocrazia e per incentivare, invece, coloro, che, nello studio, hanno cominciato ad investire per costruire il proprio futuro>>. <<Lo studio e, più in generale, la cultura – spiega il vicesindaco Maria Rosaria Borracci – rende liberi di ragionare, capaci di valutare e coscienti nel decidere>>.

Non casuale, dunque, la scelta dell’Amministrazione Labalestra, di incoraggiare i giovani ad andare avanti, confidando nelle proprie potenzialità e, soprattutto, incentivandoli a mantenere accesa la speranza nel futuro.

La cerimonia celebrativa delle eccellenze locali di lunedì servirà anche per consegnare il testo della Costituzione Italiana a quei ragazzi, in tutto settantatre, che, nel 2015, hanno raggiunto la maggiore età. <<Conoscere i 139 articoli contenuti in quella che è la fonte, per antonomasia, del diritto italiano, è un modo – ha spiegato il sindaco – per rendere i nostri ragazzi più consapevoli di quello che è il loro ruolo attivo di cittadini italiani, di quelli che sono i loro diritti e, soprattutto, i loro doveri>>.

L’occasione servirà anche per premiare i volontari Giuseppe Mastropaolo, Pasquale Labalestra, Vito Mannaro, Luigi Laiola e Saverio Gallo; il responsabile dell’Era Fabrizio Tisci; il podista Francesco Bruno e l’Asd Atletica “S.G. Bosco”, grazie alla quale il Corripuglia, il prossimo anno, farà tappa a Palagianello.

Nella foto, cerimonia dello scorso anno
(Maria Florenzio)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!