Home » ARTE, SAVONA » Ceriale. A Vito Tibollo il premio artistico di pittura estemporanea Città di Ceriale

Ceriale. A Vito Tibollo il premio artistico di pittura estemporanea Città di Ceriale

Ceriale. La settima edizione della gara di pittura estemporanea cerialese è stata vinta dall’artista lombardo Vito Tibollo, molto  noto fra gli appassionati di queste manifestazioni che si svolgono in gran numero, da qualche anno, di nuovo, non solo sulla costa, ma anche nell’entroterra ligure.  Dopo alcuni anni di crisi infatti molti sono i pittori liguri, lombardi e del Basso Piemonte che sono tornati a rivaleggiare in queste interessanti kermesse artistiche. Oltre 40 hanno infatti risposto con entusiasmo alla manifestazione organizzata dalla  Pro Loco Ceriale con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura del Comune cerialese che aveva proposto il tema: “Ceriale: profumo di Liguria”. La Commissione, presieduta dal critico d’arte Luciano Caprile, ha conferito i due premi speciali messi a disposizione dal Comune di Ceriale a Giorgio Bracco di Imperia e Patrizia Tosti di Falconara Marittima (An). Ad aggiudicarsii il primo posto ( ed un buono acquisto da 500 euro) è stato l’artista lombardo Vito Tibollo  di Magherno ( Pv), secondo si è piazzato il piemontese Silvio Papale di Pinerolo (To) che ha ottenuto anche un buono acquisto di  400 euro, mentre il terzo premio assoluto (buono acquisto del valore  di 300 euro) è andato a  Mario Camoletto di Volpiano (To). La premiazione è avvenuta all’interno di uno spettacolo, condotto da Fabrizio Marabello, che ha visto salire sul palco di Piazza della Vittoria, di fronte ad una piazza gremita, il comico Gaetano Adiletta e la soprano Anna Maria Ottazzi, che hanno incantato la platea con le loro performances. Ha accompagnato la serata l’esibizione del writer imperiese Writer Oner. Ospiti della serata anche le opere degli allievi del Liceo Artistico Statale “Arturo Martini” di Savona.

Le gare di pittura estemporanea rappresentano di solito, durante la primavera e l’estate, una delle più simpatiche attrattive per tutti i pittori: da quelli alle prime armi, fino ai grandi nomi, che a volte amano cimentarsi “en plein air” insieme ai colleghi meno noti. La più famosa che si svolge in Liguria è l’Anguria d’oro, che viene organizzata annualmente a Bordighera e che ha visto tra i vincitori anche il maestro alassino Mario Berrino.  Fra i nomi più illustri, che partecipano agli appuntamenti estemporanei nel savonese vi sono oltre agli artisti premiati quest’anno a Ceriale, anche tanti aficionados del settore come                  Lucia Casti, Vincenzo De Rosa, Walter Marchese, Gabriella Piazzola, Mauro Venturino, Didi Armellin, Maria Semeraro, Franco Grassi, Gabriele Sandroni, Eligio Yuricich, Carlo Introvigne, Fabrizio Gioberti, Maurizio Galliano, Luciano Fossati, Giovanni Roccatagliata, Roberto Cremonesi, Angela Pansini, Max Oddone, Giuseppe Ghisleri, Eugenio Cozza e Luciano Zunino.
(Claudio Almanzi)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!