Home » BACHECA WEB, SAVONA » Cenni storici sulla Famiglia Bolia (Historicae notae de domo Bolia)

Cenni storici sulla Famiglia Bolia (Historicae notae de domo Bolia)

Antica famiglia ligure il cui cognome trae origine dal toponimo Castrum Boliacum, successivamente italianizzato in Boglio.

Situato nelle Alpi Marittime, Castrum Boliacum verso la fine del I secolo a.C. fu occupato dai Romani e i Liguri che l’abitavano furono deportati in gran numero; questo luogo divenne da allora posizione strategica per il passaggio degli eserciti romani sulla strada che dalla città romana di Cemenelum, al di sopra di Nizza, conduceva attraverso le Alpi alla Gallia Transalpina.

Nel Medioevo Boglio fu capo di un’antica baronia che ebbe come capostipite Rostagno, visconte di Nizza.

La Famiglia Bolia nel XVII secolo è presente a Bosco di Casanova (dall’8 aprile 1863 Casanova Lerrone), nell’entroterra di Albenga, dove fu particolarmente fiorente con  G. Battista (nato intorno al 1661), considerato il capostipite del ramo Ingauno.


Historicae notae de domo Bolia

Antiqua ac nobilis Ligurum domus, cui “Castrum Boliacum” cognomen dedit et postea Boglio vel Bolio italico more fictum.

In Maritimis Alpibus positum, Castrum Boliacum exeunte primo saeculo a.C. natum a Romanis occupatum est Ligures in eodem loco habitantes magno numero deportati sunt: abhinc ratione belli haec loca Romanorum exercituum transitus facta sunt et omnium eorum qui ab oppido Cemenelo, apud Nicaeam, ad Galliam Transalpinam per Alpes iter faciebant.

Boglio, media quae dicitur aetate, longo tempore antiqui baronatus sedes permansit et Rostaneus, comitis nicaeae vicarius,  generis ductor fuit.

Domus Bolia a XVII saeculo p.C. natum in parvulo vico, italico sermone “Bosco di Casanova” dicto, praesens fuit et ab anno 1863 (ante diem VI idus Apriles) in “Casanova Lerrone”, in pago Albingaunensis terrae, cum Ioanne Baptista (natus circiter anno MDCLXI) generis ductore,  prospere refloruit.
(traduzione del prof. Irmo Bolia)


A short history of the Bolia Family

An ancient Ligurian family whose last derives from the place name Castrum Boliacum, later Italianized in to Boglio.

Located in the Maritime Alps, towards the end of the first century B.C., Castrum Boliacum was occupied by the Romans, and the Ligurians who lived there were deported in large numbers; it then became a strategic position for the passage of the Roman armies on the road that from the Roman city of Cemenelum, above Nice, lead across the Alps to Transalpine Gaul. In the Middle Ages, Boglio was head of an ancient barony founded by Rostagno, viscount of Nice.

In the seventeenth century, the Bolia family was present in Bosco di Casanova (Casanova Lerrone since  April 8th, 1863), in the hinterland of Albenga, where it especially prospered under G. Battista (born around 1661), considered the founder of the Ingauno branch.

(Fonte/Source: Vincenzo Bolia, giornalista, direttore/journalist, managing editor of  Liguria 2000 News – www.liguria2000news.com)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!