Home » NEWS FUORI REGIONE » Campofranco. Incontro con la poesia al Museo di Storia Locale con Maria Salamone

Campofranco. Incontro con la poesia al Museo di Storia Locale con Maria Salamone

Campofranco. Se ancora ieri i musei erano solo luoghi in cui venivano custodite opere e vestigia attinenti al passato, oggi tendono anche a preservare la storia e la vita locale. Ed è nel desiderio di  dare vita a tale ideale, che è stato creato a Campofranco, piccolo e dinamico paesinio (3.191 ab.) della provincia di Caltanissetta, il Museo di Storia Locale, Arti e Tradizioni Popolari.

Un museo di oltre 2000 mq che racconta la storia, la memoria e la creatività locale, e  racchiude un migliaio di oggetti preziosi e artigianali, opere pitturali, fotografie, libri, stampe provenienti dalla collezione privata del N. H. Francesco Paolo Lucchese Provenzano. E fra i personaggi che hanno fatto la storia di Campofranco  spicca il nome della celebre “Duchesse de Berry” promessa ad un nobile francese, mentre sposò un principe di Campofranco.

Martedì 2 agosto, durante l’evento, organizzato da “La Voce di Campofranco” e dal Museo di Storia Locale, entrambi diretti dal prof. Vincenzo Nicastro, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Salvatore Maria D’Anna, fra le opere esposte nel Museo  i cittadini hanno anche potuto ammirare e ascoltare  le opere poetiche di Maria Salamone, poeta italo-francese, nativa di Montedoro e residente a Cannes. Opere che narrano il vissuto, il quotidiano, l’amore per la terra natia. Un amore che viene spesso a tormentare il suo animo lontano: “E se fosse languore?… No!… Si chiama amore, il richiamo della terra che mi lacera il cuore”, scrive in una delle sue liriche. Come afferma lei stessa: “la vita è la mia fonte d’ispirazione, l’esperienza la mia maestra”.

Due targhe ricordo sono state offerte dall’Assessorato alla Cultura e dall’Amministrazione Comunale di Campofranco, con la dedica: “A Maria Salamone, poetessa di pace e d’amore in tutto il mondo”.

Oltre alle autorità già citate, erano venuti ad applaudirla il comandante della stazione carabinieri, M.llo. Cesare Imbrici,  gli assessori Vincenzo D’Anna e Donatella Di Carlo, poeti e dirigenti della pubblica istruzione, e un pubblico generoso, i cui applausi rimarranno negli archivi del Museo di Storia Locale della città di Campofranco.
(Francesco Mulè)



Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!