Home » BACHECA WEB, IMPERIA » Campagna “18+”: intervista a Fabio Cairoli, Direttore Generale di Gtech-Lottomatica

Campagna “18+”: intervista a Fabio Cairoli, Direttore Generale di Gtech-Lottomatica

Continua a riscuotere successo la Campagna informativa “18+” realizzata da Lottomatica, in collaborazione con il Moige (Movimento Italiano Genitori) e la Fit (Federazione Italiana Tabaccai) per illustrare gli interventi realizzati negli anni attraverso il Programma di Gioco Responsabile, incentrati sulla prevenzione del gioco minorile, del gioco problematico e per la tutela dei giocatori contro i rischi connessi ad un approccio scorretto al gioco.

Abbiamo chiesto a Fabio Cairoli (nella foto), Direttore Generale di Gtech-Lottomatica, di parlarci dell’impegno della Società nella sensibilizzazione sul tema del Gioco Responsabile.

I nostri obiettivi sono l’applicazione della legge sul divieto del gioco ai minori e il contrasto al gioco problematico, insieme al supporto ai giocatori patologici e ai loro familiari. Per queste iniziative investiamo circa 2 milioni di euro l’anno che, sommati agli interventi a sostegno della collettività (in campo culturale, sportivo e sociale) impegnano circa il 5% degli utili della Società”.

Ci può spiegare cosa si intende per gioco problematico?

Per giocatore problematico si intende una persona che ha un approccio al gioco eccessivo e oltre i limiti dell’intrattenimento, pur non presentando i sintomi della patologia.
Da una ricerca avviata in collaborazione con l’Università ‘La Sapienza’ di Roma per il monitoraggio del fenomeno del gioco problematico in Italia, è emerso che in realtà è possibile stimare solamente l’incidenza del gioco problematico, che è ben diverso da quello patologico. Quest’ultimo, infatti, attiene ad una dipendenza che può essere riconosciuta solo da uno specialista”.

Cosa fa Lottomatica per il contrasto al gioco minorile e per il supporto ai giocatori problematici?

“L’attività di prevenzione del gioco minorile si è declinata in una campagna stampa di sensibilizzazione e in una campagna informativa di approfondimento nei centri commerciali di tutta Italia. Le iniziative in questo campo sono definite con il Moige e, sul piano della rete di vendita, coinvolgono anche la Federazione Italiana Tabaccai (Fit) dal momento che l’obiettivo è che tutti gli attori facciano la loro parte e identifichino le azioni più efficaci per impedire l’accesso al gioco ai minori. Da questa collaborazione, nata nel 2009, si è sviluppato un piano di interventi che si arricchisce di anno in anno.

Ci faccia un esempio.

Un esempio concreto è il lancio della terza edizione della Campagna “18+” con il Moige e la Fit, per proseguire il percorso avviato tre anni fa e che punta e sensibilizzare i gestori e i rivenditori sul tema del divieto di gioco ai minori. La Campagna “18+” si presenta come un vero e proprio tour, dal Nord al Sud Italia, all’interno dei centri commerciali di 20 città. E’ un’operazione di sensibilizzazione sul territorio. Sul tema del gioco problematico, abbiamo attivato un sevizio di helpline, realizzato con il supporto di esperti e psicologi di Federserd, per offrire supporto e informazioni ai giocatori problematici e a i loro famigliari ed eventualmente indirizzarli a strutture specializzate. La Campagna ha riscosso grande condivisione a conferma dell’importanza sociale dell’iniziativa”.

Qual è il bilancio della tappa Ligure della Campagna “18+”?

“Quella Ligure è stata l’ottava tappa del tour “18+, che si è svolta al centro commerciale ‘La Riviera’ di Arma di Taggia. E’ andata molto bene: 3.500 utenti hanno ritirato materiale informativo nel nostro stand e ben 120 persone hanno compilato un test sul tema del Gioco Responsabile, con domande legate alla conoscenza in materia legislativa del divieto dei giochi con vincita in denaro ai minori di 18 anni.

Fino ad ora abbiamo coinvolto circa 15mila persone. Il progetto proseguirà fino a marzo per altre 12 tappe in giro per i centri commerciali d’Italia. I prossimi appuntamenti sono in programma a Pomezia (Rm), il 28 e il 29 dicembre, e a Vicenza il 4 e il 5 gennaio 2014”.
(N.S.)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!