Home » CALCIO » Calcio. Promozione: l’Alassio di rigore sul Baiardo alza al cielo la Coppa Italia

Calcio. Promozione: l’Alassio di rigore sul Baiardo alza al cielo la Coppa Italia

ALASSIO-BAIARDO  4-1 (dcr)

Reti: 41’ Provenzano (B), 87’ (rig.) Brignoli (A)

ALASSIO: Moraglio, Doffo, Grande, Alò, Brignoli, Preci (82’ Greco), Saporito (83’ Alfano), Scaglione (58’ Ottonello), Battaglia (58’ Auteri), Gerardi, Lupo (106’ Damonte). A disp.: Guerrina, Fazio. All. Di Latte.

BAIARDO: Valenti, Bianchino, Orecchia, Manzi, Simonetta (65’ Gasti; 97’ Billardello), Poggi Gl. (72’ Boschini), Merialdo, Briozzo, Rosati (100’ Milici), Mossetti, Provenzano (67’ Scalamera). A disp.: D’Anna, Gattiglia. All. Poggi G.

Arbitro: Valentini della Spezia (Assistenti:  Accardo e Pampalonio della Spezia).

Note: all’88’ allontanato Di Latte per comportamento non regolamentare.

Quiliano. Bella gara quella valevole per la finale di Coppa Italia di Promozione disputata davanti ad un folto pubblico sul neutro del ‘Picasso’ di Quiliano. Partono subito forte i draghetti e già al 2′ Briozzo va via sulla destra, mette al centro per Rosati che tira ma la palla sorvola la traversa. Reazione degli alassini con Gerardi che serve Preci che tira ma Valenti para con sicurezza. All’ 11′ Rosati riceve da Orecchia, tira ma Moraglio si fa trovare pronto e para. Al 17′ Saporito da fuori area lascia partire un forte tiro che sfiora la traversa. Al 21′ rimessa dal fondo del portiere per Rosati che si coordina, tira ma Moraglio para. Due giri di lancette e Saporito tocca a Battaglia che apre per Alò, pronto il suo tiro e Valenti devia in angolo. Al 27′ Provenzano serve Poggi che tira ma la sfera esce a lato. Al 33′ Lupo da sinistra mette in mezzo per Gerardi che tira, il portiere respinge di piede, riprende la sfera Preci che spara altissimo. Due giri di lancette e Provenzano va via sulla sinistra e dal fondo tira, Moraglio non trattiene e Brignoli libera sull’accorrente Rosati. Ennesimo rovesciamento di fronte e Battaglia lancia Lupo che tira, il portiere respinge. Al 43′ angolo battuto da Mossetti, la sfera giunge a Provenzano che con un preciso sinistro infila l’incrocio dei pali alla sinistra di Moraglio per l’1-0 dei genovesi. Su questa azione termina la prima frazione di gioco.

Al rientro in campo sono ancora i draghetti a premere sull’acceleratore e al 46′ Provenzano mette al centro per Mossetti che tira, Moraglio mette in angolo; dalla bandierina batte Mossetti, colpo di testa di Simonetta, alto sopra la traversa. Al 50′ Provenzano serve Rosati che tira ma Doffo ribatte in angolo. Al 53′ Rosati serve Mossetti che tira e Brignoli mette in angolo. Al 58′ Poggi si libera per il tiro ma Moraglio respinge. Al 63′ occasionissima per l’Alassio con Lupo che da sinistra pesca Saporito tutto solo davanti a Valenti ma spedisce a lato. Al 67′ calcio di punizione per l’Alassio: batte Ottonello e la sfera fa la barba al palo. Al 70′  Lupo da sinistra mette al centro ma Saporito non riesce ad intervenire.   All’ 85′ Scalamera serve Rosati al centro che tira e la palla sfiora l’incrocio dei pali. Al 87′ tiro di Auteri respinto da Valenti sulla sfera si precipita Lupo che viene atterrato in area; per l’arbitro è calcio di rigore s’incarica della battuta Brignoli che trasforma. L’allenatore degli alassini entra in campo per “frenare” la gioia dei suoi ragazzi e viene allontanato dall’arbitro. Dopo 4′ di recupero si va ai tempi supplementari.

Al 92′ Auteri serve Alfano  che viene fermato da Boschini in angolo; dalla bandierina batte Ottonello che scambia con Alfano che crossa ma Lupo non riesce ad intervenire. Al 100′ Bianchino si libera per il tiro ma la palla esce a lato. Al 102′ Ottonello imbuca per Gerardi che tira ma la palla esce a lato. Un giro di lancette Auteri serve Gerardi che lascia partire un forte tiro che Valenti vola a deviare in angolo. Su questa azione termina il primo supplementare.

Alla ripresa del gioco le due squadre si affrontano a centrocampo e al 110′ angolo per i genovesi: batte Bianchino e Grande libera. Al 118′ Alfano va via sulla destra, mette al centro e Boschini mette in angolo. E su questa azione si va alla lotteria dei rigori.

Il primo tiro viene affidato a Bianchino, ma Moraglio si distende e para.  Per l’Alassio batte Alfano e segna. Orecchia va sul dischetto e Moraglio para; è la volta di Doffo che trasforma; sul dischetto per i draghetti va Boschini e Moraglio para ancora. Tocca poi a Brignoli  per l’Alassio e segna sancendo così la vittoria per la propria squadra.

Quarta coppa vinta in quattro anni 3 Coppe Liguria ed oggi 1 Coppa Italia di Promozione. La stagione delle due squadre non finisce però qui. Sabato prossimo il Baiardo dovrà vedersela con la Cairese per il titolo regionale, mentre l’Alassio incontrerà il Campomorone sul proprio campo per la finale play-off del girone A di Promozione.
(Gino Fantoni)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!