Home » CALCIO, GENOVA, SAVONA » Calcio, Promozione, Girone A, 25^ giornata: Garetto fa felice l’Arenzano corsaro

Calcio, Promozione, Girone A, 25^ giornata: Garetto fa felice l’Arenzano corsaro

VARAZZE-ARENZANO  0-2

Reti: 22’ e 92’ Garetto (A)

VARAZZE: Nucci, Damonte E., Salani, Cesari, Cani (30′ Sofia), Parodi, Gagliardi, Damonte G., Fazio, Amos, Geraci. A disp.: Orrù, Briotti, Camogli, Cecchelli, Paini, Gallioni. All.: Corradi.
ARENZANO: Camilleri, Cherici, Baroni L., Porrata, Casali, Baroni F., Garetto, Anselmo, Becciu (80’ Aly ),  Guerrieri, Chiappori. A disp: Pittaluga, Caviglia, Patrone, Dentici, Lupia, Ventura. All.: Podestà.

Arbitro: Collina di Imperia.

Note: espulsi per somma di ammonizioni Damonte G. (V), Fazio (V) e Guerrieri (A); ammoniti: Amos, Fazio, Cesari (V), Porrata, Garetto e Aly (A).

Albissola Marina. Non avrebbe rubato nulla il Varazze se, al “Faraggiana”,  avesse terminato la partita con un pareggio. Un tempo a testa per le due squadre. Il primo tutto a favore dell’Arenzano, il secondo, pur in inferiorità numerica, a favore del Varazze.

Parte alla grande la formazione di mister Podestà che scalda subito i guantoni del n° 1 varazzino, bravo a neutralizzare una rasoiata di Anselmo.
Al 10′ ottima giocata di Chiappori per Becciu che serve in area Anselmo per il possibile gol del vantaggio, ma Nucci si supera e il Varazze si salva. Ma il bravo portiere varazzino deve capitolare al 22’ su un tiro al volo di Garetto che sfrutta un lancio millimetrico di Chiappori e mette dentro. Varazze che non ci sta e ospiti che non riescono a chiudere la gara. La svolta arriva al 42′ quando il doppio giallo di Damonte G. lascia i padroni di casa in dieci.

La ripresa paradossalmente, vede i padroni di casa, pur in inferiorità numerica, essere padroni del campo e andare più volte vicini al pareggio. Capitan Cesari incita i suoi a non mollare e l’ingresso in campo di Sofia dà alla squadra una spinta offensiva notevole. A questo punto sale in cattedra il primo assistente del direttore di gara che segnala un inesistente fuorigioco al n° 9 varazzino Fazio che nel frattempo aveva realizzato il gol del pareggio. Questo fa imbufalire i calciatori padroni di casa e le proteste di Fazio all’indirizzo del guardalinee gli procurano il secondo giallo e l’espulsione. Varazze ridotto in nove e gol regolarissimo annullato.

Il nervosismo sale e volano alcuni colpi proibiti che determinano il secondo giallo per il n° 10 dell’Arenzano che guadagna anzitempo gli spogliatoi. Varazze che anche in nove uomini ci crede ma è costretto a sbilanciarsi e mostrare il fianco agli ospiti. Infatti su una ripartenza, al 90′ il n° 6 Fabio Baroni si guadagna un calcio di rigore che lui stesso batte ma è ancora superlativo Nucci che para a terra negando il gol. Nei quattro minuti di recupero il Varazze si sbilancia ancora di più alla ricerca del pareggio e invece, al 92′, subisca il contropiede di Garetto che realizza il raddoppio e la sua personale doppietta.

Bella partita giocata con agonismo e correttezza fino a quando il direttore di gara ha iniziato la sagra del cartellino giallo facendo salire la tensione alle stelle. A questo si unisce un gol regolare annullato al Varazze e che avrebbe dato l’eventuale pareggio, ed ecco che la gara perde la sua bellezza e si trasforma in una arena.
La direzione di gara fino al 30′ del primo tempo sufficiente, ha perso punti fino a meritarsi un quattro in pagella.
(Salvatore Baranca)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!