Home » CALCIO, GENOVA, SAVONA » Calcio. Promozione, Girone A, Ceriale-Arenzano 0-1: Pastorino fa felici i genovesi, ma l’arbitro genovese scontenta i padroni di casa

Calcio. Promozione, Girone A, Ceriale-Arenzano 0-1: Pastorino fa felici i genovesi, ma l’arbitro genovese scontenta i padroni di casa

CERIALE- ARENZANO  0-1

Rete: Pastorino al 63′

CERIALE
Breeuwer, Michero, Quarone (Gloria al 70′), Gervasi, Fantoni, Scarone, Guardone, Ruggiero (Setti al 76′), Ancona (Corsini al 70′), Faedo, Ardissone. A disp.: Assone, Decia, Balbo, Scannapieco. All. Ghigliazza.

ARENZANO
Lucia, Burattini, Patrone, Nardo (Incarnato al 65’; Larosa al 90′), Pastorino, Rusca, Aurelio, Damonte, Corino (Bergami al 81′), Gazzano, Dentici (Lanzalaco al 55′). A disp.: Vallarino, Fraietta, Meconcelli. All. Maisano.

Arbitro: Ermini di Genova (Assist. Delfino e Rushanaj di Genova).

Ceriale. Un folto pubblico ha fatto da cornice ad una bella gara disputata al “Merlo” di Ceriale. Al 7′ gli ospiti si fanno vedere in avanti con Aurelio che tira a lato. Al 13′ Fantoni lancia Guardone che apre per Michero che tira il portiere non trattiene e Ancona non riesce a ribattere a rete. Al 27′ calcio d’angolo di Fantoni la sfera giunge a Faedo che tira ma la palla sfiora la traversa. Due giri di lancette e gli ospiti ottengono un calcio di punizione da buona posizione sul punto di battuta va Aurelio ma la sfera sorvola la traversa. Al 31′ Pastorino serve Aurelio che si libera al tiro e la palla colpisce  il palo. Al 37′ calcio di punizione per gli ospiti batte Aurelio per Gazzano e la palla esce a lato. Al 45′l’arbitro ferma un azione alquanto pericolosa per i locali fischiando la fine della prima frazione di gioco.

Al rientro in campo sono ancora gli ospiti ad andare al tiro con Pastorino al 47′ parato da Breeuwer. Al 51′ Faedo pesca Ancona che segna ma l’arbitro su segnalazione dell’assistente annulla per fuorigioco. Al 61′ calcio di punizione per gli ospiti batte  Aurelio ma la barriera devia in angolo. Al 63′ Aurelio si libera del diretto avversario serve Pastorino che entra in area e segna. Al 66′ angolo di Gervasi testa di Ancona la palla sorvola la traversa. Al 70′ calcio di punizione per gli ospiti batte Aurelio ma la palla colpisce la traversa. Al 77′ calcio di punizione per i locali batte Faedo e la palla colpisce la parte interna dell’incrocio dei pali e la sfera tocca terra e ritorna in campo. Al 88′ calcio di punizione per i locali batte Fantoni ma la palla s’infrange sulla barriera. Dopo 2′ di recupero l’arbitro fischia la fine della gara. Non si capisce perché il designatore debba designare una terna genovese quando una squadra savonese incontra una squadra genovese e non si attinge a Chiavari, Spezia, Novi Ligure o Imperia. L’arbitro ha destato perplessità non solo per non aver saputo ben quantificare  i minuti di recupero, ma soprattutto per aver ammonito ben 10 giocatori tra le file locali e uno soltanto tra gli ospiti.
(Gino Fantoni)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!