Home » CALCIO, SAVONA » Calcio, Promozione, Girone A, 21^ giornata. Varazze corsaro in un Ruffinengo polare, la vittoria nel recupero

Calcio, Promozione, Girone A, 21^ giornata. Varazze corsaro in un Ruffinengo polare, la vittoria nel recupero

LEGINO-VARAZZE 1-2

Reti: 51′ Livia (V), 94′ (rig.) Anselmo (L),  95′  (rig.) Vallerga(V).

LEGINO: Capello, Molinari, Valdora, Maida (57′ Rinaldi), Foti, Komoni Ezgon, Komoni Endrit (51′ Pesce), Brondo (76′ Bianco), Marafioti, Morielli, Anselmo. A disp.: Ottonello, Penna, Stoiku, Tobia. All.: Tobia.

VARAZZE: Provato, Gagliardi, Cani, Camogli, Suetta, Amos, Geraci, Paini (32′ Cecchelli; 46′  Armellin), Ferrotti, Vallerga, Livia. A disp.: Milesi, Bruno, Bassi, Crispino, Casali. All.: Damonte.
Arbitro: Davide Torriglia di Novi Ligure.

Note: Al 64′ espulso Ezgon Komoni(L) con rosso diretto e Livia V) per somma di ammonizioni.

Savona. Una temperatura polare ha fatto da cornice alla bella partita tra Legino e Varazze. Nonostante il vento freddo proveniente da Nord, gli spalti del Ruffinengo erano “scaldati” dai tifosi delle due squadre.

Passano appena 6′ e una bella giocata tra Marafioti e Anselmo, mette quest’ultimo nella condizione di calciare a rete esaltando le doti del n. 1 ospite.

Gioco molto veloce e continui rovesciamenti di fronte hanno portato gli avanti delle due formazioni a numerose conclusioni a rete. Al 27′ una punizione di Geraci ha visto la testa di capitan Suetta incornare e sfiorare di poco la traversa. Finisce a reti inviolate la prima parte di gara.

Nella ripresa, è subito Legino. I padroni di casa vogliono vincere. Ma proprio nel momento migliore degli uomini di Tobia, gli ospiti passano in vantaggio.

Azione di calcio d’angolo e un parapiglia in area del Legino, consegna tra i piedi di Livia una palla che il n. 11 ospite non esita a depositare in gol.

Ma il Legino non ci sta e col suo capitano Anselmo suona la carica alla ricerca del pareggio. E, proprio Anselmo, al 14′ conquista un calcio di rigore. Batte lui stesso ma Provato intuisce la traiettoria della palla e blocca in presa.

Non si abbattono gli uomini di mister Tobia e continuano a spingere, ma la rete non arriva. Sale la tensione agonistica e arrivano numerosi gialli per entrambe le formazioni, compresa l’espulsione di un dirigente per parte, un rosso diretto per Komoni Ezgon(L) e uno per doppio giallo ai danni di Livia (V).

Bisogna aspettare i minuti di recupero per vedere arrivare il pareggio del Legino. Bianco, entrato nella ripresa, viene atterrato in area ed è rigore, il secondo della partita per i padroni di casa. Calcia ancora Anselmo, ma questa volta non sbaglia.

Passa appena un minuto e il direttore di gara vede un fallo in area del Legino ai danni di un giocatore varazzino e decreta il penalty a favore degli ospiti.

Calcia Vallerga e regala la definitiva vittoria alla propria squadra.

Tre punti importanti per i nero-azzurri di Damonte che, dopo la vittoria casalinga di domenica scorsa, mettono in cascina un altro pezzo di salvezza.
(Salvatore Barranca)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!