Home » CALCIO, PRIMO PIANO » Calcio. Eccellenza, 7ª giornata: l’Imperia frena la capolista Rivarolese

Calcio. Eccellenza, 7ª giornata: l’Imperia frena la capolista Rivarolese

Risultati della 7ª giornata
(28/10/2018)

Alassio-Molassana  4-1
Busalla-Vado  rinv.
Finale-Albenga  1-1
Imperia-Rivarolese  1-1
Rapallo-Genova C.  2-3 (gioc. sab.)
Sammargh.-Cairese  rinv.
Valdivara-A. Baiardo  1-1
Ventimiglia-Pietra Lig.  1-1

Classifica

Rivarolese  16
Cairese *, Finale, Imperia, Pietra Lig. e Vado *  12
Genova C.  11
Busalla * e Ventimiglia  10
Albenga  9
A. Baiardo e Molassana  7
Alassio e Valdivara  5
Rapallo  4
Sammargh. *  3

* = Cairese, Vado, Busalla e Sammagheritese 1 partita in meno

IL PUNTO

Settima giornata caratterizzata da un anticipo (Rapallo-Genova C. 1-2) e ben due rinvii per il maltempo che ha flagellato la Liguria (Busalla-Vado e Sammargheritese-Cairese).  La giornata è quindi monca come di conseguenza la classifica. Al primo posto resta la Rivarolese di Fresia che è uscita imbattuta al “Ciccione” contro i nerazzurri di Pietro Buttu. Entrambi le reti nella prima frazione di gioco: al 32’ Faedo ha portato avanti l’Imperia, poi raggiunta 12’ dopo da Romei su calcio di rigore. Penalty che non è però andato giù all’ex tecnico del Finale che a fine gara ha chiosato così: «Sono soddisfatto della gara della mia squadra, ma il rigore non c’era». Di diverso avviso invece il tecnico ospite Fresia: «Grande partita della Rivarolese e netto il penalty che il direttore di gara ci ha concesso».

Il Finale di Caverzan non riesce più a vincere (ultima vittoria il 30 settembre al “Felice Borel” con il Vado, nella 3ª giornata,  grazie ad una rete di Edo Capra) e questa volta è l’Albenga di Delfino ad imporre l’1-1, dopo essere andata addirittura in vantaggio al 13’ con Gerini. Bene il Genova C., in grande spolvero, che passa a Rapallo per 3-2 e mette in crisi la squadra di Putti, ora al penultimo posto della classifica, seguita dalla Sammargheritese che però deve recuperare la partita con la Cairese.

In coda festeggia la prima vittoria il tecnico Marco Mambrin (che in settimana aveva presentato le proprie dimissioni, respinte però al mittente dal presidente Fabrizio Vincenzi) che ha visto la sua Alassio calare il poker contro il malcapitato Molassana. Si dividono la posta con l’identico risultato (1-1) Valdivara-Baiardo e Ventimiglia-Pietra Ligure.

Domenica prossima la partita di cartello si giocherà a Cairo Montenotte fra i locali di Solari e l’Imperia di Buttu. La capolista Rivarolese se la vedrà invece fra le mura amiche con il Valdivara di Nardi che fino ad oggi non ha certo brillato più di tanto (1 vittoria, 2 pareggi e 4 sconfitte, segnando 11 reti, ma subendone ben 16).

Per quanto riguarda i marcatori, tutto fermo in testa: resta capocannoniere del torneo Diego Alessi (7 reti), seguito dal vadese Andrea Parodi (6 reti), in quanto entrambi non sono scesi in campo per i rinvii. Il terzo della graduatoria, Riccardo Alvisi del Valdivara, non è riuscito ad andare a bersaglio ed è quindi rimasto fermo a quota 6.

Prossimo turno (8ª giornata)
(4/11/2018)

Albenga-Busalla
Cairese-Imperia
Genova C.-Ventimiglia
Molassana-Finale
Pietra Lig.-A. Baiardo
Rivarolese-Valdivara
Sammargh.-Rapallo
Vado-Alassio
(Eugenio Bolia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!