Home » CALCIO, PRIMO PIANO » Calcio. Eccellenza, 25ª giornata. Capolista Rivarolese cade a Vado, campionato riaperto

Calcio. Eccellenza, 25ª giornata. Capolista Rivarolese cade a Vado, campionato riaperto

Risultati della 25ª giornata
(17/03/2019)

A.Baiardo-Albenga  3-4
Busalla-Cairese  2-2
Valdivara-Genova C.  1-3
Ventimiglia-Molassana  1-2
Alassio-Pietra Lig.  2-2
Finale-Rapallo  0-1
Vado-Rivarolese  3-2
Imperia-Sammargh.  1-0



Classifica

Rivarolese  52
Vado  50
Genova C.  47
Imperia  45
Cairese  44
A. Baiardo  37
Pietra Lig.  36
Finale  33
Molassana  30
Albenga e Busalla  28
Alassio e Rapallo  26
Ventimiglia  24
Sammargh.  23
Valdivara  11

IL PUNTO

Continua il magic moment del Vado di Tarabotto che batte in rimonta (3-2) la capolista Rivarolese ed ora è a soli due punti di distacco dagli stessi genovesi a 5 giornate dal termine della regular season. Gara combattuta, interessante e nervosa per tutta la sua durata ed anche nei minuti di recupero come dimostrano i 5 gol ed i 6 espulsi. Genovesi in vantaggio al quarto d’ora con bomber Romei, pareggio dell’ex Edo Capra al 29’, poi è ancora Romei due minuti dopo  a riportare in vantaggio la Rivarolese, il 2-2 lo realizza Donaggio al 35’ su penalty. Ripresa sempre combattuta da entrambe le squadre, ma con un solo gol, quello di Donaggio al 95’ in pieno recupero che consente ai vadesi di riaccendere le speranze di promozione diretta in serie D. Gli espulsi sono stati ben 6: al 58’ Eranio (Rivarolese), al 64’ Puddu (Vado), al 73’ Del Nero (Vado), all’88’ Napello (Rivarolese) e poi durante il recupero,al 95’, Basso e Sangiuliano (Rivarolese).

Per l’alta classifica bene Genova C. e Imperia: i genovesi hanno battuto (3-1)  in trasferta al “Rino Colombo” di Beverino l’ormai retrocesso Valdivara grazie ad una tripletta dello scatenato Parodi, mentre l’Imperia ha regolato con il minimo sforzo la Sammargheritese con una rete al 5’ di Ambrosini su assist di Costantini. La Cairese non riesce a riprendersi e non va oltre il 2-2 al “nigrotto” di Serra Riccò con il Busalla di Cannistrà: Busalla in vantaggio al 26’ con Lobascio, pareggio un minuto dopo di Saviozzi, il 2-1 per i valligiano lo firma Compagnano su calcio di rigore, poi al 46’ il gol di Figone che sancisce il definitivo 2-2.

Per la zona salvezza  l’Albenga, dopo essere stata sotto per 3-1 con l’A. Baiardo, nel finale raggiunge prima il pareggio all’80’ con Carro e poi va addirittura in vantaggio all’87’ con capitan Calcagno e con questi 3 punti preziosi si porta a quota 28 ed affianca il Busalla. Ok anche il Rapallo che batte (1-0) il Finale al “Felice Borrel” e  raggiunge così  l’Alassio, che non è riuscita ad andare oltre il 2-2 in casa con il Pietra di Mario Pisano. Vede le streghe il Ventimiglia che, non avendo raccolto punti al “Simone Morel” con una sempre più sorprendente Molassana, viene relegato al terzultimo posto della classifica con 24 punti, distanziato di 2 da Alassio e Rapallo e di 4 da Albenga e Busalla.

Domenica prossima la capolista Rivarolese dovrà vedersela al “Begato 9” di Genova (con inizio gara alle ore 17.00) con l’A. Baiardo di mister Baldi, desideroso certamente di riscattare la sconfitta interna di oggi con l’Albenga, e non sarà una partita con pronostico scontato a favore dei padroni di casa; l’inseguitore Vado andrà invece a far visita al Pietra Lig., ma per i rossoblù ci sarà l’obbligo di far punteggio pieno cosa non facilissima anche se i pietresi sembrano oramai non avere troppe importanti motivazioni. Il Genova C. non dovrebbe faticare più di tanto con il Busalla all’“Italo Ferrando” di Cornigliano, mentre l’Imperia avrà da sudare le classiche 7 camicie nell’impegnativa gara al “Boero” con il Molassana di Scala. Nella zona bassa della classifica spicca il quasi spareggio Rapallo-Alassio (entrambe a 26 punti), mentre l’Albenga ha l’opportunità fra le mura amiche del “Riva” di raccogliere 3 punti pesanti con il fanalino di coda Valdivara, come del resto anche la Sammargheritese nella partita che la vedrà impegnata al “Broccardi” con un Finale ormai demotivato, come ha dimostrato la sconfitta interna di oggi con il Rapallo.

Prossimo turno (26ª giornata)
(24/03/2019)

Rapallo-Alassio
Rivarolese-A. Baiardo
Genova C.-A. Busalla
Sammargh.-Finale
Molassana-Imperia
Pietra Lig.-Vado
Albenga-Valdivara
Cairese-Ventimiglia
(Eugenio Bolia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2019 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XIII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!