Home » CALCIO, PRIMO PIANO » Calcio. Eccellenza, 24ª giornata. Rivarolese all’inglese tiene a distanza il Vado

Calcio. Eccellenza, 24ª giornata. Rivarolese all’inglese tiene a distanza il Vado

Risultati della 24ª giornata
(10/3/2019)
Sammargh.-Alassio  2-2
Vado-A. Baiardo  5-0
Rivarolese-Busalla  2-0
Cairese-Finale  3-0
Genova C.-Imperia  1-0
Molassana-Rapallo  3-1
Pietra Lig.-Valdivara  2-2
Albenga-Ventimiglia  1-0


Classifica

Rivarolese  52
Vado  47
Genova C.  44
Cairese  43
Imperia  42
A. Baiardo  37
Pietra Lig.  35
Finale  33
Busalla e Molassana  27
Alassio e Albenga  25
Ventimiglia  24
Rapallo e Sammargheritese  23
Valdivara  11


IL PUNTO

Dopo aver battuto domenica scorsa per 4-1 l’Alassio in trasferta al “ Sandro Ferrando”, un Vado tutto da incorniciare liquida senza problemi  (5-0), questa volta fra le mura amiche, la pratica con l’A. Baiardo  e scalda i motori in attesa della prossima giornata che lo vedrà impegnato al “Ferruccio Chittolina” con la capolista Rivarolese in una gara che potrebbe riaprire il campionato; ora i punti che lo distanziano dalla prima della classe sono 5, ma in caso di vittoria scenderebbero a soli 2 con ancora 5 giornate dal termine della regular season. Il Vado di mister Tarabotto è partito subito forte e dopo 17’ è andato in vantaggio grazie all’ex finalese Capra, un minuto dopo è stato bravo Donaggio a segnare il gol del 2-0 con un bel diagonale che non ha lasciato scampo al portiere ospite, poi al 45’ il 3-0 di D’Antoni, su cross di Gallo, che ha praticamente chiuso i conti; nella ripresa per evidenziare ancor di più lo stato di salute dei rossoblù vadesi altre due reti: al 63’ D’Antoni e all’84′ Donaggio. Non sarà però così facile domenica prossima battere la capolista Rivarolese che oggi, nel posticipo delle ore 17 al “Begato 9” di Genova, non è stata certo a guardare ed ha battuto con il classico risultato all’inglese (2-0) il coriaceo Busalla di Cannistrà (le reti: al 37’ Gambarelli di testa sugli sviluppi di un calcio dalla bandierina e, in chiusura, all’83’ di Romei, su calcio di rigore).

L’incontro di cartello della giornata, quello fra la Genova C. e l’Imperia, che si è giocato a Cornigliano, ha visto i genovesi prevalere per 1-0 sui nerazzurri grazie ad un bel colpo di testa di Massara, al 31′, su cross di Parodi. È tornata alla vittoria dopo un po’ di appannamento la Cairese che ha liquidato con un 3-0 un Finale ormai senza più importanti motivazioni dopo l’eliminazione dalle fasi nazionali della coppa Italia di Eccellenza. Per i valbormidesi doppietta di Saviozzi, al 19’ su colpo di testa e al 28’ su assist di Figone e, al 34’,  di bomber Alessi su tiro-cross dello scatenato Saviozzi.  In coda continua il momento favorevole del Molassana, che ha battuto (3-1) il Rapallo, ora sceso con questa sconfitta al penultimo posto in coabitazione con la Sammargheritese che ha dovuto dividersi la posta nella gara casalinga finita 2-2 con l’Alassio. Punti preziosi in chiave salvezza anche per l’Albenga che, grazie ad una rete di Paolo Rossi al 70’, su assist di Carro Gaiza, è riuscita ad espugnare il nuovo “Annibale Riva” e a portarsi al quintultimo posto in coabitazione con l’Alassio.

Domenica prossima non ci sono dubbi, i riflettori saranno puntati, come già detto in apertura, su Vado-Rivarolese in programma alle ore 15 al “Chittolina” di via Diaz. Una gara che potrebbe riaprire il campionato (in caso di vittoria dei padroni di casa) o, addirittura, chiuderlo quasi definitivamente (se la vittoria dovesse  arridere ai genovesi). In caso di pareggio, che però riteniamo poco probabile, potrebbero però portarsi nuovamente a ridosso dei primi due posti della classifica la Genova C, (impegnata fuori casa al “Rino Colombo” di Beverino il fanalino di coda Valdivara), la Cairese (che se la vedrà in trasferta al “Nigrotto” di Serra Riccò con il Busalla) e l’Imperia di Pietro Buttu (al “Ciccione” di Piazza d’Armi con la Sammargheritese).

Per la zona bassa della classifica l’Alassio giocherà in casa con il Pietra Lig., l’Albenga andrà al “25 Aprile” di Genova con l’A. Baiardo, il Ventimiglia scenderà sul terreno amico del  “Simone Morel” con il Molassana, mentre il Rapallo andrà a far visita al Finale sul sintetico del “Felice Borrel” con l’obbiettivo di  fare bottino pieno per migliorare una classifica non certo tranquillizzante.

Prossimo turno (25ª giornata)
(17/03/2019)

A.Baiardo-Albenga
Busalla-Cairese
Valdivara-Genova C.
Ventimiglia-Molassana
Alassio-Pietra Lig.
Finale-Rapallo
Vado-Rivarolese
Imperia-Sammargh.
(Eugenio Bolia)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2019 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XIII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!