Home » NEWS FUORI REGIONE » Buongusto Italia di Massafra dà un calcio alla crisi

Buongusto Italia di Massafra dà un calcio alla crisi

Massafra. La Puglia è una terra generosa e tutta da scoprire, grazie al suo meraviglioso e variegato paesaggio caratterizzato da campagne delimitata da caratteristici muretti a secco, da alberi di ulivo secolari e da vitigni vigorosi.

Ed è proprio dalla passione e dall’amore per la natura e per le cose semplici che nel 2007 nasce a Massafra la Buongusto Italia Food & Beverage che non conosce crisi con i suoi prodotti tipici locali come olio, vino, birra artigianale, ortofrutta, nonché le attività complementari di manipolazione, trasformazione e confezionamento.

Il vero punto di forza della Buongusto Italia è selezionare solo prodotti di alta qualità con macchinari all’avanguardia per una, quanto mai necessaria, sana e corretta alimentazione; l’azienda è in forte espansione perché la qualità e la serietà pagano, lavora sia per l’Italia che per l’estero, ha fatto rinascere un oleificio storico ed è portata avanti da persone coraggiose come l’agronomo Orazio Scarano, il responsabile marketing Mino Gravina e il responsabile amministrativo Francesco Quarto.

Oggi il partner principale è l’Oleificio e Cantina della Riforma Fondiaria di Massafra, società cooperativa con, alle sue spalle, una storia e una tradizione di oltre 75 anni.

I prodotti dell’azienda sono oli, vini, olive in salamoia, pasta, pomodori, sughi (basilico, piccantello al peperoncino, ortolana, peperoni e olive, zip zip), sottoli (carciofi, lampascioni, melanzane, peperoni, pomodori secchi, zucchine), creme spalmabili (lampascioni, diavolita piccante, rustichella, tritello mediterraneo), puree (ceci, fagioli, fave, lenticchie, piselli), birra artigianale.

Il Bonanova è un olio extravergine di oliva classico e biologico prodotto nel territorio delle gravine di Massafra, 100% italiano con bassissima acidità libera, ottenuto dalla diretta e sapiente spremitura di olive rigorosamente selezionate appartenenti alle varietà Leccina 60%, Coratina 20% e Oliarola 20%: viene lavorato come le macine proprio come una volta, ha un aspetto leggermente velato di colore verde con tonalità giallo oro sempre più accentuate con la maturazione, ha un aroma leggero gradevolmente erbaceo, sapore dolce e corposo, ottimo per il condimento dei legumi, adatto per la preparazione di bruschette e grigliate, e per il sapore particolarmente dolce è indicato per insaporire pietanze a base di pesce. Il nome Bonanova trae origine da una Madonna trovata in una delle tante cripte bizantine.

I vini sono il Verdeca IGT Valleditria (prodotto nel territorio di natura calcareo-argilloso di medio impasto situato ad un’altitudine di 300 metri sul livello del mare di Crispiano in vigneti ad alberello dai 18 ai 30 anni), il Sangiovese rosso di Puglia IGT (prodotto in Puglia, in vigneti a pergola dai 15 ai 20 anni), il Negramaro IGT (prodotto nei vigneti a pergola del territorio delle province di Taranto e Brindisi in terreni argillosi di natura alluvionali), il Primitivo IGT viene prodotto nei vigneti ad alberello del territorio della provincia di Taranto di età dai 15 ai 20 anni, in terreni argillosi di natura alluvionali). Le uve, vendemmiate e trasportate in cantina, vengono pigiate e diraspate e il pigiato viene inviato in un vinificatore,viene innescata la fermentazione alcolica mediante l’utilizzo di lieviti selezionati; successivamente si procede alla separazione del mosto-vino dalle vinacce, travasate in un serbatoio dove si ha l completamento delle fermentazione alcolica.

La birra artigianale Afra è disponibile nelle versioni oro e ambra. Afra Oro é una birra bionda prodotta con una miscela di malti d’orzo provenienti dal territorio dal gusto delicato e sempre equilibrato; l’amaricatura è effettuata con luppoli provenienti da Germania e Repubblica Ceca che rendono il suo gusto delicato e ricco di sentori erbacei e speziati, adatta ad accompagnare piatti dai sapori delicati, nonché aperitivi e antipasti. Afra Ambra è una birra ambrata prodotta con una miscela di malti d’orzo provenienti dal territorio e che le conferisce un corpo robusto e tondo oltre al suo colore ambrato intenso; l’amaricatura è effettuata con luppoli provenienti da Germania e Inghilterra che rendono il suo gusto deciso ma allo stesso tempo armonizzato con tutte le sue componenti aromatiche, adatta ad accompagnare piatti dai sapori decisi oppure i dopocena.

Dal 1 maggio l’azienda opererà nell’ortofrutta con clementine, arance, ciliegie, pesche, albicocche, passando direttamente dal produttore al consumatore con una filiera ridotta, lavorando anche per supermercati italiani e anche esteri.

La superficie coperta dell’azienda è di tremila metri quadri su un suolo di diecimila metri quadri.

L’azienda produce olio da generazioni, fin da quando la famiglia Spadaro gestiva il molino dell’epoca, nel 1939 quando è avvenuta la prima molinatora.

La Buongusto Italia ha 20 soci ed il presidente è l’avv. Michele De Giorgio mentre la cooperativa La Nuova Riforma Fondiaria ha 200 soci ed il presidente è Giovanni Laterza.
(Franco Gigante)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!