Home » NEWS FUORI REGIONE » Breuil-Cervinia. Dal 28 al 30 novembre formazione giornalistica gratuita in formula weekend: “La montagna: uno spazio (ancora) da scoprire”

Breuil-Cervinia. Dal 28 al 30 novembre formazione giornalistica gratuita in formula weekend: “La montagna: uno spazio (ancora) da scoprire”

Breuli-Cervinia/Val d’Aosta. Giornalisti, esperti, guide alpine affronteranno i temi della sicurezza in montagna, dello sport e, dell’alimentazione, tra lezioni ed esperienze pratiche sugli sci. Sono previsti pacchetti alberghieri a tariffe convenzionate.

Raccontare la montagna attraverso le parole e le immagini: per un giornalista rappresenta sicuramente una sfida interessante. L’Ordine dei Giornalisti della Valle d’Aosta e la Regione autonoma Valle d’Aosta propongono un programma di formazione gratuita incentrato sul tema, organizzato con una “formula weekend”. Un’attività di aggiornamento e approfondimento inserita nel programma di formazione continua previsto, a partire dal 2014, per gli iscritti all’Albo e con obbligo di formazione professionale (cioè con più di tre anni di iscrizione all’Ordine).

Da venerdì 28 novembre a domenica 30 novembre prossimi Breuil-Cervinia accoglierà i giornalisti, che saranno impegnati in diversi momenti di alta formazione, a cura di colleghi specializzati nei temi della montagna, medici, guide alpine, professionisti dell’alta quota.


Dice Tiziano Trevisan, Presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Valle d’Aosta: “Sulle vette della regione più piccola d’Italia si affrontano sfide sportive e umane, si sperimentano stili di vita, si studiano soluzioni innovative nel campo dell’hight tech e della ricerca, aprendosi al confronto internazionale: per questo motivo abbiamo deciso, grazie alla collaborazione con la Regione autonoma Valle d’Aosta, di realizzare un evento formativo di eccellenza, che si inserisce perfettamente nel quadro della formazione professionale continua che interessa tutta la categoria e che rappresenta un’occasione unica e irripetibile di crescita professionale e che darà modo ai colleghi che decideranno di aderire alla nostra offerta di contribuire, professionalmente, ad innalzare il livello della comunicazione e dell’informazione dedicata alla montagna, affrontandola sotto molteplici punti di vista. Questo obiettivo è condiviso con altri Ordini regionali, con cui stiamo stringendo alleanze forti e importanti”.

“Luoghi incantevoli, e importanti momenti di approfondimento alternati a meritati momenti di svago: ecco gli ingredienti della nostra proposta — spiega Aurelio Marguerettaz, Assessore al Turismo, Sport, Commercio e Trasporti della Regione autonoma Valle d’Aosta — Il nostro obiettivo è quello di offrire momenti di approfondimento giornalistico legati ai temi dell’alta quota e riteniamo che Breuil-Cervinia, come altre località della nostra regione, possano ben rappresentare la montagna nei suoi aspetti più affascinanti. Breuil-Cervinia, inoltre, è stata scelta per poter offrire contestualmente anche la prima sciata di stagione, un momento tradizionalmente molto importante per chi vive e lavora in ambiente alpino. Alla proposta formativa curata dall’Ordine dei Giornalisti abbiamo affiancato, in qualità di partner, soluzioni di ospitalità alberghiera adeguate  ad ogni esigenza, a tariffe agevolate. Anche i prezzi dei biglietti per gli impianti a fune sono stati concordati in convenzione, in modo da permettere ai nostri ospiti di conoscere il territorio della Valle e le sue bellezze”.


Il programma dei corsi prevede una tavola rotonda sulla sicurezza in montagna, la prevenzione e il soccorso e una conferenza sulle grandi imprese e le attività in quota (venerdì 28 novembre); un laboratorio sul campo e una tavola rotonda su alimentazione, sport, salute e doping (sabato 29 novembre); un focus sulle novità della stagione invernale per la pratica degli sport in montagna con l’illustrazione delle tecniche, delle tendenze  e dei materiali (domenica 30 novembre).

La frequenza al corso, distribuita nei tre giorni, permette di acquisire 10 crediti formativi (di cui 2 di deontologia).

Per aderire al corso è necessario registrarsi sull’apposita piattaforma telematica sul sito dell’Ordine dei Giornalisti (http://www.odg.it/content/piattaforma-sigefhttps://sigef-odg.lansystems.it/sigef/) e stampare il modulo di avvenuta iscrizione. Il modulo dovrà essere consegnato alla segreteria del corso, venerdì 28 novembre.

Per informazioni è possibile contattare la segreteria dell’Ordine dei Giornalisti della Valle d’Aosta: tel. 0165.32673 – e-mail: ordine@odg.vda.it

orari di segreteria: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 14.00

Informiamo che per il soggiorno dal 28 al 30 novembre (2 notti) sono stati predisposti alcuni “pacchetti” alberghieri a tariffe convenzionate per i giornalisti (e relative famiglie) che vorranno partecipare.

La prenotazione del soggiorno alberghiero potrà essere effettuata presso: Valle d’Aosta Booking (Call Center: 0165.33352 — Dal lunedì al venerdì 9.00-14.00 — Mail: booking@turismo.vda.it )

Ufficio stampa OMNIA Relations Nicola Cristofori  – T. +39 051 6939166_6939129: e-mal: nicola.cristofori@omniarelations.com


Nelle foto: Tiziano Trevisan, presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Valle d’Aosta; logo Omnia relations.


(Nino Bellinvia)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!