Home » ARTE, SAVONA » Borgio Verezzi. Torna la stagione invernale del Teatro Gassman

Borgio Verezzi. Torna la stagione invernale del Teatro Gassman

Borgio Verezzi. Ritorna dopo tre anni di assenza la stagione invernale del Teatro Gassman, organizzata dal Comune quale naturale proseguimento del Festival che da 45 anni porta ogni estate a Borgio Verezzi il meglio del teatro italiano.

Il cartellone, molto diverso da quello della stagione estiva ma sempre di elevata qualità, comprende otto spettacoli mai rappresentati in provincia di Savona.

Il filo conduttore si riannoda idealmente all’ultima edizione del Festival, dedicata a Genova e alla Liguria: il Gassman ospiterà, infatti, alcune tra le migliori compagnie teatrali della regione (Tosse, Cargo, Centro Teatro Ipotesi, Stabile di Genova, Teatro Instabile di Imperia, Gank,  Salamander) –  alcune già protagoniste in piazza Sant’Agostino o nelle grotte, altre al loro debutto borgese –  dando così vita ad una “vetrina” delle eccellenze liguri.

A queste si aggiungerà una produzione esterna, presentata da una compagnia non ligure, che ha calcato però con grande successo il palco del Festival la scorsa estate.

La stagione di prosa invernale si intitola “I VENERDÌ DEL GASSMAN” perché tutti gli spettacoli si terranno in questo giorno. Il cartellone sarà reso noto a fine ottobre e sarà poi presentato al pubblico la sera del 18 novembre, in occasione di  “Mauro Garibaldino (per caso)”, appuntamento teatral-musicale con Mauro Pirovano e i Liguriani: un’anteprima della stagione, offerta dall’amministrazione comunale di Borgio Verezzi ad ingresso gratuito, e un sorridente omaggio al 150° dell’Unità d’Italia.

Dice il sindaco, Renato Dacquino: “Borgio Verezzi vuole essere viva sotto l’aspetto sociale,  culturale, ambientale ed economico. La stagione invernale al Gassman intende rispondere a queste esigenze. Con uno sforzo importante di tutta la nostra realtà, in un momento non facile, vogliamo andare in direzione ostinata e contraria. L’obiettivo è dare più vita al nostro teatro, offrendo al pubblico occasioni di incontro e dialogo con attori e registi e di vera crescita culturale. Realizzando questo intento potremo anche portare un contributo allo sviluppo del paese.  Il teatro fa parte, con le grotte e il mare, di un’offerta unica, che Borgio Verezzi sa e vuole presentare. Siamo certi che tutti quanti amano la prosa vorranno sostenere e cogliere questa opportunità”.

Aggiunge il direttore artistico, Stefano Delfino: “In un momento in cui molti teatri chiudono o vengono occupati proprio per scongiurare questo rischio, è assolutamente significativo che un ente pubblico compia uno sforzo, economico e organizzativo, per riportare al Gassman, già funzionante come sala cinematografica, anche la stagione invernale di prosa. Con questa programmazione, volutamente molto diversa da quella del Festival estivo, ma sempre di elevata qualità, si aggiunge un ulteriore, importante tassello al progetto di far diventare Borgio Verezzi il paese del teatro”.

Il prezzo dei biglietti e degli abbonamenti sarà contenuto: 15 euro il singolo spettacolo e 104 euro (ossia 13 euro per serata) l’abbonamento a tutte  e otto le rappresentazioni.

Per informazioni ci si può rivolgere all’Ufficio Cultura e Turismo del Comune di Borgio Verezzi (tel. 019.612973 – 618227, e-mail: biglietteria@comuneborgioverezzi.it).




Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!