Borgio Verezzi. Indagine sul senso d’appartenenza all’Europa ai partecipanti alle Giornate Fai

Scritto da Redazione Il 24 marzo 2019 @ 22:15 Nella categoria EVENTI

Dai primi dati emerge che il senso d’appartenenza all’Europa supera il 70%, mentre il 60% degli intervistati ritiene che i movimenti e i partiti nazional-populisti possano nuocere alla coesione europea i e l’87% pensa che grazie alla Comunità Europea il nostro Paese viva in pace da oltre sessant’anni

Borgio Verezzi. È partito il PON-FSE per la scuola – competenze e ambienti per l’apprendimento 2014-2020 – azione 10.2.2 – UN DATABASE PER L’EUROPA con il modulo “Tornare a Ventotene” con un’indagine a campione sui partecipanti alla Giornate FAI di primavera di Borgio Verezzi.

La ricerca, sostenuta dall’amministrazione comunale, ha come obiettivo: ”misurare gli atteggiamenti, le opinioni e in generale il sentimento delle persone relativamente al senso di appartenenza all’Europa. In particolare, il questionario vuole confutare la tesi secondo cui più alto è lo status sociale e il grado d’istruzione e maggiore è il senso di appartenenza alla Unione Europea.”

Per questo motivo è stato scelto di testare i visitatori dei “tesori” di Borgio Verezzi, per poi confrontarli con un campione di pubblico eterogeneo delle località limitrofe.

La ricerca sociale è stata svolta presso la chiesa di San Pietro Apostolo, il santuario del Buon Consiglio, il torrione e il palazzo dei Consoli, i monumenti scelti dal Fondo Ambiente Italiano, sezione di Albenga – Alassio per l’edizione 2019 delle Giornate di Primavera.

L’attività didattica 2.0, svolta attraverso lo strumento del questionario con la piattaforma Google Drive https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSd9rBkfZwYsErKyVXJjfAiFz3cK-b0-knHd1GFzK0bCcbaL7Q/viewform, rientra nelle azioni di integrazione e potenziamento delle competenze di base: comunicazione, informatica e lingue straniere.

Il progetto formativo, ideato dalle docenti Monica Barbera, Margherita Ratto e Barbara Mazzolli, ha visto gli alunni del “Giancardi”, coordinati dagli esperti Marisa Guerra, Franco Laureri e dai tutor Elena Denegri e Liliana Sandri, impegnati anche in attività di accoglienza con un info point nei pressi del palazzo comunale di Borgio Verezzi.

Al termine dei moduli è previsto, a cura del Centro Studi sul Turismo, un convegno finale con la presentazione di un report delle attività svolte.

Nella foto di testa: intervista a Renato Dacquino, sindaco di Borgio Verezzi.
(C.S.)



Articolo pubblicato da: LIGURIA 2000 NEWS

URL dell'articolo: http://www.liguria2000news.com/borgio-verezzi-indagine-sul-senso-d%e2%80%99appartenenza-all%e2%80%99europa-ai-partecipanti-alle-giornate-fai.html

Copyright © 2007-2019 Liguria 2000 News 'Testata giornalistica telematica di informazione'