Home » EVENTI » Borgio Verezzi. Indagine sul senso d’appartenenza all’Europa ai partecipanti alle Giornate Fai

Borgio Verezzi. Indagine sul senso d’appartenenza all’Europa ai partecipanti alle Giornate Fai

Dai primi dati emerge che il senso d’appartenenza all’Europa supera il 70%, mentre il 60% degli intervistati ritiene che i movimenti e i partiti nazional-populisti possano nuocere alla coesione europea i e l’87% pensa che grazie alla Comunità Europea il nostro Paese viva in pace da oltre sessant’anni

Borgio Verezzi. È partito il PON-FSE per la scuola – competenze e ambienti per l’apprendimento 2014-2020 – azione 10.2.2 – UN DATABASE PER L’EUROPA con il modulo “Tornare a Ventotene” con un’indagine a campione sui partecipanti alla Giornate FAI di primavera di Borgio Verezzi.

La ricerca, sostenuta dall’amministrazione comunale, ha come obiettivo: ”misurare gli atteggiamenti, le opinioni e in generale il sentimento delle persone relativamente al senso di appartenenza all’Europa. In particolare, il questionario vuole confutare la tesi secondo cui più alto è lo status sociale e il grado d’istruzione e maggiore è il senso di appartenenza alla Unione Europea.”

Per questo motivo è stato scelto di testare i visitatori dei “tesori” di Borgio Verezzi, per poi confrontarli con un campione di pubblico eterogeneo delle località limitrofe.

La ricerca sociale è stata svolta presso la chiesa di San Pietro Apostolo, il santuario del Buon Consiglio, il torrione e il palazzo dei Consoli, i monumenti scelti dal Fondo Ambiente Italiano, sezione di Albenga – Alassio per l’edizione 2019 delle Giornate di Primavera.

L’attività didattica 2.0, svolta attraverso lo strumento del questionario con la piattaforma Google Drive https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSd9rBkfZwYsErKyVXJjfAiFz3cK-b0-knHd1GFzK0bCcbaL7Q/viewform, rientra nelle azioni di integrazione e potenziamento delle competenze di base: comunicazione, informatica e lingue straniere.

Il progetto formativo, ideato dalle docenti Monica Barbera, Margherita Ratto e Barbara Mazzolli, ha visto gli alunni del “Giancardi”, coordinati dagli esperti Marisa Guerra, Franco Laureri e dai tutor Elena Denegri e Liliana Sandri, impegnati anche in attività di accoglienza con un info point nei pressi del palazzo comunale di Borgio Verezzi.

Al termine dei moduli è previsto, a cura del Centro Studi sul Turismo, un convegno finale con la presentazione di un report delle attività svolte.

Nella foto di testa: intervista a Renato Dacquino, sindaco di Borgio Verezzi.
(C.S.)


Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2019 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XIII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!