Home » BACHECA WEB, SAVONA » Borghetto Santo Spirito. A Borghetto tante iniziative: da sabato “La Primavera va in porto”

Borghetto Santo Spirito. A Borghetto tante iniziative: da sabato “La Primavera va in porto”

Borghetto Santo Spirito.  Il cibo di strada protagonista a Borghetto nel fine settimana ed il primo maggio. Oggi invece in Comune si svolgerà una giornata di Studi sull’Iliade. Da sabato infatti nell’ approdo Poseidon prenderà il via la kermesse dedicata alle più famose, importanti e gustose specialità tipiche italiane e liguri da asporto. La tre giorni dello Street Food porterà nel porticciolo di Borghetto le eccellenze della cucina italiana, con la manifestazione denominata: “La Primavera va in Porto”. L’ evento apre la stagione degli intrattenimenti che saranno realizzati da qui a alla fine dell’anno a Borghetto e nel porto ligure.

Il cibo da passeggio, potrà essere gustato, dalle ore 10 alle 24, grazie all’ associazione MP street Food che cura un circuito enogastronomico che lavora a livello nazionale, con stand e banchi da tutta Italia. “I visitatori potranno degustare- spiegano gli organizzatori- prelibatezze da tutta Italia e non, piatti romagnoli, toscani e naturalmente tipici della cucina ligure. Tre giorni di allegria per dare inizio a una stagione piena di sorprese e di iniziative all’insegna del buon cibo che vuole aprire un dialogo sia con i diportisti che con i turisti in visita nella riviera di ponente”. Tre giorni di gusti, profumi e colori dove sarà possibile assaggiare non solo specialità tipiche preparate da chef, cibi di strada italiani e internazionali, ma anche divertimento, dj set, musica live e mascotte di cartoni animati per i più piccoli. Si tratta del primo di una serie di iniziative che si svolgeranno nel corso della stagione e che vogliono contribuire a far conoscere Borghetto ed il suo approdo. Già nel passato fine settimana Borghetto ha ospitato la manifestazione Floricola. L’ evento, che ha avuto un grande successo, è consistito in una due giorni dedicata a fiori, piante ed al mondo del giardinaggio. I settori merceologici coinvolti sono stati molteplici: fiori e piante recisi ed in vaso, arredi da giardino e complementi d’arredo, attrezzi e strumenti per il giardinaggio, arte floreale, arte della tavola. Il pubblico ha gradito partecipando numeroso anche alle tante iniziative collaterali: laboratori per bambini, incontri tematici, mostre, laboratori di degustazione, vetrine, sfilate, la sezione Cactus Magia, tavole di primavera con menu a tema ed eventi a cura dei commercianti. Questo pomeriggio invece l’ ’Istituto Comprensivo Val Varatella, con il patrocinio del Comune, organizza una Giornata di Studi sull’Iliade nella sede di palazzo Pietracaprina. L’iniziativa è aperta a tutta la cittadinanza oltre che a docenti e studenti delle scuole secondarie ed avrà inizio alle ore 14 e 45: l’ingresso è libero e gratuito. Il programma prevede interventi di Franco Montanari (professore di Letteratura greca all’Università di Genova) e dei docenti Serena Ferrando e Jacopo Marchisio rispettivamente del Liceo Issel di Finale Ligure e del Liceo Bruno di Albenga e dei professori Gabriele Mina e Mauro Canova della Secondaria di Altare e di Borghetto S.S.. All’interno della sala verrà allestita una piccola mostra dei disegni ispirati all’Iliade realizzati dagli studenti della scuola secondaria di Borghetto. Nei locali della Biblioteca civica sarà inoltre allestito un coffee break servito dagli studenti dell’Istituto Alberghiero Migliorini di Finale Ligure.
(Paolo Almanzi)

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!