Home » PRIMO PIANO » Bordighera, sciolto in Consiglio Comunale per infiltrazioni mafiose

Bordighera, sciolto in Consiglio Comunale per infiltrazioni mafiose

Bordighera. Su proposta del ministro dell’Interno Roberto Maroni (foto), il Consiglio dei Ministri ha disposto lo scioglimento del Consiglio Comunale di Bordighera. La decisione è arrivata a causa delle infiltrazioni della criminalità organizzata. Dalle indagini dei carabinieri erano emerse, tra l’altro, pressioni sul sindaco e sui alcuni assessori per ottenere favori. Il sindaco della città Giovanni Bosio si sarebbe difeso negando sempre condizionamenti di tipo mafioso.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

LEGA DEL FILO D’ORO

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2018 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XII - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!