Home » IMPERIA, MUSICA » Bordighera. Oggi pomeriggio “Concerto per la pace” con il 28esimo Inverno Musicale

Bordighera. Oggi pomeriggio “Concerto per la pace” con il 28esimo Inverno Musicale

Bordighera. Nell’ambito del “28esimo Inverno Musicale”, promosso dal Comune di Bordighera – Assessorato alla Cultura, alle 17,30 di oggi, presso il Centro Culturale Polivalente della ex chiesa Anglicana (accessibile esclusivamente da Via Regina Vittoria, angolo Via Vittorio Veneto), l’Associazione “Assisi Pax International” (fondata nel 1997 da P. GianMaria (Rocco) Polidoro – francescano residente in Assisi, presieduta da Navazio Navarro Gerardo di Asti, referente per la Regione Liguria, Anna Maria Costanzo di Sanremo, segretaria), con il contributo della Fondazione Banca Popolare di Novara, propone il “Concerto per la pace”. Il concerto è ad ingresso gratuito con offerte libere e volontarie a favore dell’Associazione organizzatrice dell’evento.

“La musica è un linguaggio universale, una realtà che consente di gettare”ponti”; aiuta a superare frontiere, diffondendo nel mondo semi di speranza e di pace”. Esordisce la segretaria dell’Associazione.

Il concerto di sabato prossimo è un coinvolgente viaggio attraverso un caleidoscopio di sentimenti che ha principio in un compendio costituito da alcuni tra i brani più famosi del repertorio classico, compreso tra il XVIII e il XX secolo, e da un “inconsueto” quartetto d’archi, composto da:

Giancarlo Bacchi, diplomato in contrabbasso al Conservatorio “Antonio Vivaldi” di Alessandria.  Ha collaborato con l’Associazione Accademia Laboratorio Europeo della Musica di Acqui Terme (AL); con l’Orchestra Sinfonica della RAI di Torino, l’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, l’Orchestra del Teatro “Giuseppe Verdi” di Trieste e, di recente, con la Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo. Docente di ruolo in Educazione Musicale nelle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Fara Bersano studia violino e si diploma a Cuneo presso il Conservatorio “G.F. Ghedini”. Frequenta la scuola di musica di Fiesole e partecipa, in qualità di Viola ai Corsi di Perfezionamento AFOS dell’Orchestra Toscanini di Parma. Consegue il diploma di Viola presso il Conservatorio “N. Paganini” di Genova. Dal 1994 è membro di numerosi organici orchestrali, cameristici e sinfonici. Dal 2005 è Violista Stabile nell’Orchestra Sinfonica di Sanremo.

Manuela Lucchi si diploma in violino presso il Conservatorio “C. Pollini” di Padova. Ha fatto parte di moltissime formazioni musicali, suonando in Italia e all’estero. Ha suonato presso l’Orchestra Giovanile Veneta, con l’Orchesta dell’Università di Padova, esibendosi come solista; si è specializzata in musica da camera. Dal 1987 fa parte dei primi violini di fila dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo e della Sanremo Festival Orchestra.

Cristina Silvestro ha studiato violino presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Torino, diplomandosi col massimo dei voti. Dal 1994 ha frequentato l’Accademia di perfezionamento di Biella; nel 1987 ha vinto il concorso per violino di fila nell’Orchestra Regionale toscana. Ha collaborato con l’Orchestra Giovanile Italiana e con la RAI di Torino. Dal 1990 è violinista stabile presso la Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo.

Questo il programma che prevede l’esecuzione di brani di epoca barocca, classica, romantica:

J. Pachelbel: Canone e giga in re maggiore;

W. A. Mozart: Divertimento in fa maggiore KV 138 (I Allegro – II Andante – III Presto);

J. S. Bach: Aria sulla 4^ corda (secondo movimento dalla suite per orchestra n° 3 in re maggiore BWV 1068);

W. A. Mozart: Eine Kleine Nachtmusik (serenata in sol maggiore K 525: I Allegro – II Andante – III Minuetto – IV Allegro);

J. Massenet: Meditation (intermezzo in re maggiore dall’opera Thais);

F. J. Haydn: Quartetto “Emperor” in do maggiore op. 76 n° 3 (I Allegro – II Poco adagio cantabile – III Minuetto – IV Presto).

Prossimo rendez-vous con l’Inverno Musicale, Chiesa Anglicana, 31 marzo, ore 16,30, con l’Associazione Musicale “Terzo Rigo” in un concerto dal titolo “L’opera in salotto”.

Biglietti: 6 euro; ridotti 5 euro (dalle 14,30 nel giorno del concerto).
(Francesco Mulè)




Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • del.icio.us
Invia articolo ad un amico Invia articolo ad un amico Stampa questo articolo Stampa questo articolo

IMMAGINI DELLA LIGURIA



Meteo Liguria

Meteo Liguria

CAMBIO VALUTE

Il Widget Convertitore di Valuta è offerto da DailyForex.com - Forex Opinioni - Brokers, Notizie & Analisi

TUTTO CINEMA

© 2007 - 2017 LIGURIA 2000 NEWS - Anno XI - Collegati -

Se trovate qualcosa coperto da copyright comunicatelo al webmaster, provvederemo alla sua rimozione, grazie!